close

Enter

Log in using OpenID

COMUNE DI RACCUJA

embedDownload
ORIGINALE
COMUNE DI RACCUJA
( PROVINCIA DI MESSINA )
DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE
OGGETTO:Conferimento rifiuti indifferenziati
»
nella
discarica
di
Mazzarrà
'
Sant'Andrea.
Data 11/Q2/2Q14 |
Liquidazione di spesa alla Ditta
TIRRENOAMBIENTE S.p.A .-
L'anno Duemilaquattprdici, il giorno yndici del mese di Febbraio, nel proprio Ufficio,
IL FUNZIONARIO RESPONSABILE
Premesso:
> Che con Ordinanza Sindacale n° 34 del 12/07/2013, sono stati adottati
provvedimenti sostitutivi per la raccolta e il conferimento in discarica dei rifiuti
prodotti sul territorio Comunale;
> Che con Provvedimento n. 79 del 19/07/2013, esecutivo, la Giunta Municipale
deliberò:
uutt
l.Di prendere atto dell'unita Ordinanza Sindacale n° 34 del 12/07/2013,
emessa inforza degli articoli 191 e 192 del D.Lgs n° 152/2006, e degli articoli
50 e 54 dellJ.tgs n° 267/2000, con la quale, fra l'altro, è stato disposto:
a) Di intervenire, in sostituzione dell'ATO MEI S.p.a. in liquidazione,
inadempiente, nel servizio per l'attività di raccolta e smaltimento dei
RR.SS.UU., nell'ambito territoriale di questo Comune oltre la raccolta porta a
porta, nei tempi e con le modalità attualmente in essere, provvedendo anche
al loro trasporto nei centri di messa in riserva per la raccolta differenziata
ed in discarica per i rifiuti indifferenziati, con decorrenza immediata e fino al
31.12.2013.
b) Di incaricare la Ditta MULTIECOPLAST s.r.l. con sede in Torrenova, C.da
Pietra di Roma snc., P.I. 02017710837, a svolgere il suddetto servizio,
fornendo i mezzi, le attrezzature e il personale idonei per la raccolta ed il
trasporto dei rsu-rd, presso la discarica di Mazzarà S. Andrea, C.da Zuppa,
gestita dalla società "Tirreno Ambiente S.p.A.", ex comma 3 dell'art. 191 del
d.lgs. n. 152/2006, per i rifiuti indifferenziati, mentre i rifiuti differenziati
verranno conferiti alla piattaforma di Torrenova, sita in contrada Pietra di
Roma, della Società Multiecoplast s.r.l..
e) Di corrispondere alla Ditta MULTIECOPLAST s.r.l. con sede in Torrenova,
C.da Pietra di Roma snc., - P.I. 0201 7710837 - un acconto di €. 16.000,00 pari a circa due mensilità del servizio che sarà espletato - al fine di
consentire il pagamento di alcune mensilità arretrate agli operatori che
hanno svolto e continuano a svolgere il servizio di riferimento;
2. Di assegnare, al Responsabile dell'Area Tecnica, per le finalità di cui alla
lettera b) del punto 1) del dispositivo, le risorse finanziarie cifrabili in
€. 54.000,00 dando atto che le stesse trovano copertura finanziaria al Titolo
1 - Funzione 09 - Servizio 05 - Intervento 03/290 del redigendo Bilancio di
Previsione dell'Esercizio Finanziario anno 2013 da approvarsi entro il
30/09/2013.
3. Di riservarsi di assegnare le ulteriori risorse, al momento non quantifìcabili
per le spese del conferimento dei rifiuti indifferenziati nella discarica di
Mazzarrà S. Andrea, gestita dalla Società "Tirreno Ambiente S.p.A.ff.
4. Di dare atto che tutti gli ulteriori adempimenti sono di competenza del
Dirìgente dell'Area Tecnica ed in particolare, con riferimento alla lettera e) del
punto 1) del dispositivo, lo stesso Dirìgente provvedere all'erogazione
dell'acconto con propria Determinazione Dirigenziale previa intesa con il
Responsabile del Servizio Finanziario.
5. Di dare atto, altresì, del rispetto del limite di cui all'ari. 163 del Decreto
Legislativo 18 Agosto 2000, n° 267 e all'ari. 8 del vigente Regolamento
Comunale di Contabilità.
6. Di Trasmettere copia della presente, per quanto di rispettiva competenza, al
Dirìgente dell'Area Tecnica e, ai sensi dell'ari. 27 del Regolamento Comunale
di Contabilità, al Servizio Finanziano.
> Che con D.D.G. n. 1169
del 16/07/2013, dell'Assessorato Regionale
dell'energia e dei Servizi di Pubblica Utilità - Dipartimnto Regionale dell'Acqua
e dei Rifiuti, il Comune di Raccuja è stato autorizzato, sino al 30/09/2013, a
conferire i rifiuti solidi urbani ed assimilati non pericolosi prodotti nel territorio
Comunale, nel rispetto di quanto previsto dalla L.R. n° 9/2010 e smi e del
D.Lgs.n0'1:52/2006, presso l'impianto sito in C.da Zuppa del Comune di
Mazzarrà S. Andrea, gestito dalla Società Tirreno Ambiente S.p.A.;
> Che con nota prot. n° 6358 del 29/10/2013, è stata richiesta, all'Assessorato
di riferimento, la proroga del D.D.G. n° 1169 del 16/07/2013 fino al
31/12/2013, per il conferimento in discarica dei R.S.U. presso l'impianto sito
in C.da Zuppa del Comune di Mazzarrà S. Andrea;
> Che con D.D.G. n. 1921 del 31/10/2013, dell'Assessorato Regionale
dell'energia e dei Servizi di Pubblica Utilità - Dipartinmto Regionale dell'Acqua
e dei Rifiuti, il Comune di Raccuja è stato autorizzato a conferire, fino al
31/12/2013, presso l'impianto sito in C.da Zuppa del Comune di Mazzarrà S.
Andrea, gestito dalla Società Tirreno Ambiente S.p.A., i rifiuti solidi urbani ed
assimilati non pericolosi prodotti nel territorio Comunale;
> Che con Provvedimento n. 165 del 16/12/2013, esecutivo, la Giunta
Municipale deliberò:
»»n»»
1) Di Assegnare, al Responsabile dell'Area Tecnica, per le motivazioni di cui in
premessa che qui si intendono integralmente riportate e trascritte, la somma
di €. 22.000,000, di cui:
~ €. 5.800,00 per conferimento dei rifiuti indifferenziati nella discarica di
Mozzava Sant 'Andrea gestita dalla Tirreno Ambiente;
~ €. 16.200,00 per conferimento rifiuti differenziati nella piattaforma di
Torrenova sita in C/da Pietra dì Roma, della Società Multiecoplast;
2) Di imputare la superiore somma di €. 22.000,00 al Titolo 1 - Funzione 09 Servizio ...05 - Intervento ...Q3/.290,. del Bilancio di Previsione dell'Esercizio
Finanziario anno 2013;
3) Di dare atto che tutti gli ulteriori adempimenti sono di competenza del
Dirìgente dell'Area Tecnica;
4) Di Trasmettere copia della presente, per quanto di rìspettiva competenza, al
Tesoriere Comunale, al Dirìgente dell'Area Tecnica e, ai sensi dell'ari. 27 del
Regolamento Comunale di Contabilità, al Servizio Finanziario.
> Che con Determina del Responsabile dell'Area Tecnica n° 490 del 17/12/2013,
si è determinato:
?7??W?>»
1) Di considerare le premesse parte integrante e sostanziale del presente
provvedimento;
2) Di impegnare, per il conferimento in discarica R.S.U. e R.D., la somma
complessiva di €. 22.000,00 con imputazione al Titolo 1 - Funzione 09 Servizio 05 - Intervento 03/290 del Bilancio di Previsione dell'Esercizio
Finanziario anno 2013, come segue:
!
~ €. 5.800,00 per conferimento dei rifiuti indifferenziati nella discarica di
Mazzarrà Sant'Andrea gestita dalla Società "Tirreno Ambiente S.p.A";
~ €. 16.200,00 per conferìmento rifiuti differenziati nella piattaforma di
Torrenova, sita in contrada Pietra di Roma, della Società Multiecoplast
s.r.l;
3) Di dare atto che tutti gli ulteriori adempimenti sono di competenza del
Responsabile dell'Area Tecnica;
4) Di dare atto, altresì, che alla liquidazione della spesa si provvederà, con
successivi provvedimenti, previa presentazione di regolari note e fatture;
5) Di dare atto, ancora, che ai sensi della normativa in materia di "Tracciabilità
dei flussi finanziari" sono stati acquisiti i seguenti codici:
~ per conferimento dei rifiuti indifferenziati nella discarica di Mazzarrà
Sant'Andrea
gestita dalla Società "Tirreno Ambiente
S.p.A",
CIG: Z020CFBDF;
~ per conferimento rifiuti differenziati nella piattaforma di Torrenova, sita in
contrada Pietra di Roma, della Società Multiecoplast s.r.l.
CIG: Z8AOCFD31D;
6) Di trasmettere copia della presente al Servizio Finanziario ai sensi dell'ari. 27
del vigente Regolamento Comunale di contabilità.
ww»w»n»
> Che la Ditta Tirrenoambiente con sede in Messina - Via Mario Aspa, 7,
avendo provveduto allo smaltimento dei rifiuti presso la discarica di Mazzarrà
Sant'Andrea per il periodo dal 01/12/2013 al 31/12/2013, ha prodotto fattura
n. 1333 del 31/12/2013 dell'importo di €. 1.835,03 IVA compresale fattura n.
1045 del 31/12/2013 dell'importo di €. 168,09 IVA compresa, in atti;
> Che l'importo complessivo delle suddette fatture ammonta ad €. 2.003,12;
tutto ciò premesso
> Visto che occorre procedere alla liquidazione della spesa;
> Visto il vigente Regolamento Comunale per l'acquisizione in economia di lavori,
beni e servizi, approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 4 del
28/01/2008;
> Visto l'Ordinamento Amministrativo degli Enti Locali vigente in Sicilia come
integrato con L.R. n. 48/91 e successive modifiche ed integrazioni;
> Vista l'Ordinanza Sindacale n° 34 del 12/07/2013;
> Vista la Determina Sindacale n. 01 del 02/01/2014 con la quale sono state
attribuite al sottoscritto funzioni dirigenziali;
> Visto il Decreto Legislativo 18-07-2000 n. 267;
> Visto il D.Lgvo 12/04/2006, n° 163 e s.m.i.;
'
<
i
> Vista la Legge Regionale 12/07/2011, n° 12;
!
> Vista la Legge Regionale 11/12/1991, n. 48;
> Vista la Legge Regionale 07/09/1998, n. 23;
> Vista la Legge Regionale 23/12/2000, n. 30;
i
> Visto il Regolamento di Contabilità Comunale;
> Visto lo Statuto Comunale;
j
i
DETERMINA
1) Di considerare le premesse parte integrante e sostanziale del presente
provvedimento;
2) Di liquidare e pagare, per le motivazioni di cui in premessa che qui si
intendo integralmente riportate e trascritte, alla Ditta Tirrenoambiente S.p.a.
con sede in Messina - Via Mario Aspa, n. 7, P.I.: 02658020835, la somma
complessiva di €. 2.003,12, relativa al conferimento dei rifiuti prodotti nel
territorio Comunale, presso la discarica di Mazzarrà Sant'Andrea per il
periodo 01/12/ 2013- 31/12/ 2013, così come segue:
- €. 1.835.03 IVA compresa, a saldo fattura n° 1333 del 31/12/2013, in atti,
mediante Bonifico Bancario e/o UNICREDIT SFA IBAN: IT 72 T 02008 16511 000030004688;
- €. 168.09 IVA compresa, a saldo fattura n. 1405 del 31/12/2013, in atti,
mediante Bonifico Bancario e/o UNICREDIT SFA IBAN: IT 86 D 02008 16511 000102480423;
3) Di imputare la spesa complessiva di €. 2.003,12, al Titolo 1 - Funzione 09
- Servizio 05 - Intervento 03/290 dei Residui Passivi anno 2013.
4) Di dare atto che ai sensi della normativa in materia di "Tracciabilità dei flussi
finanziari" è stato acquisito il seguente codice: - CIG: Z020CFBDF;
5) Di trasmettere copia della presente al Servizio Finanziario ai sensi dell'art.
27 del vigente Regolamento Comunale di contabilità.
> -•
•;.••'•'•
IL DIRIGENTE
Ing. Nunziato Chiofalo
COMUNE DI RACCUJA
( PROVINCIA DI MESSINA )
SERVIZIO FINANZIARIO
VERIFICATA LA COMPATIBILITA CON I LIMITI
PREVISTI DAL "PATTO DI STABILITÀ INTERNO", SI
ATTESTA
LA REGOLARITÀ' CONTABILE IN
ORDINE ALLA COPERTURA FINANZIARIA, AI
SENSI DELL'ART. 151- COMMA 4 - DEL DECRETO
LEGISLATIVO 18 AGOSTO 2000, N° 267.
Lì,
IL SEGRETARIO/:
n.q. RESPONSABILE DEL
Dott. Pietri
te:'
1
i
fUNALE
5IO FINANZIARIO.
, — m -r""~^Y
v
COMUNE DI RACCUJA
( PROVINCIA DI MESSINA )
La presente Determinazione è stata pubblicata all'Albo Pretorio
del Comune per 15 giorni consecutivi dal ^((r^.^/^ al Zf^Ot ^&{(^.
Raccuja, lì
L'Addetto alla Pubblicazione
II Segretario Comunale
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
408 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content