Scarica il pdf - Unione Socialdemocratica Molinellese

PAGINA 1
MOLINELLA
Autorizzazione CN/BO0597/2011
PERIODICO BIMESTRALE D'INFORMAZIONE • ANNO 43 / N. 3 - LUGLIO 2014
ANCHE A MOLINELLA L’ONDATA RENZIANA
IL CANDIDATO SOCIALDEMOCRATICO LORENZO CATOZZI, PUR PREVALENDO AL PRIMO TURNO, E’ STATO SUPERATO AL BALLOTTAGGIO
DA DARIO MANTOVANI, NUOVO SINDACO DI MOLINELLA. ANALISI DEL
VOTO E RIPERCUSSIONI. A SETTEMBRE LA FESTA SOCIALDEMOCRATICA, A NOVEMBRE IL CONGRESSO DELL’USM.
Se il 25 maggio 2014 si fosse
votato con il vecchio sistema
elettorale il candidato socialdemocratico Lorenzo Catozzi,
appoggiato da Alleanza Civica
Riformista e Molinella Civica,
avrebbe prevalso, sia pur di
poco, con 3.550 voti (41,30%)
sul candidato diessino Dario Mantovani con 3.531 voti
(41,08%) e oggi sarebbe lui
nuovo Sindaco di Molinella.
Andando al ballottaggio (8
giugno) la situazione si è ca-
povolta: il candidato socialdemocratico Lorenzo Catozzi, appoggiato sempre da
Alleanza Civica Riformista e
Molinella Civica, pur salendo
dal 41,30% al 44,52% e stato ampiamente superato dal
candidato diessino Mantovani
che con il 55,46% dei consensi (4187 voti, ovvero 656
voti in più rispetto al primo
turno), è oggi il nuovo Sindaco della nostra Comunità.
Ciò, in premessa, solo per
rimarcare come funzionato i
diversi sistemi elettorali e il
grande equilibro espresso, al
primo turno, dai due schieramenti in campo, che assieme
hanno coagulato oltre l’82%
dell’elettorato molinellese.
ANALISI DEL VOTO
Hanno certamente determinato la vittoria del giovane
candidato diessino, la grande
“ondata renziana”, che si è
fatta sentire ovunque e in maniera ancora più straripante
RINGRAZIAMENTO AGLI ELETTORI
Cari amici elettori,
il risultato elettorale del secondo turno di ballottaggio non ha premiato la mia
candidatura alla guida del
Comune di Molinella a causa dei molteplici fattori, sia
nazionali che locali. Voglio,
comunque, ringraziarVi calorosamente per il sostegno e
l’affetto dimostrato. Vi assicuro che guiderò la nostra coalizione verso un’opposizione
severa ma costruttiva, nell’in-
teresse di tutti i molinellesi, soprattutto di quelli che
sanno ancora apprezzare la
parola data e che non considerano i furbi dei valorosi.
Un sincero abbraccio.
Lorenzo Catozzi
L’Associazione giovanile “Organizzia...Moli”
ha superato se stessa. Nota a pag. 6
alle “Europee” (sia in Italia che
a Molinella), le divisioni nell’area civico-riformista-moderata, gli atteggiamenti negativi
assunti, durante la campagna
elettorale, da alcuni esponenti
“dentro il Movimento”, nonché i comportamenti tenuti
da alcuni presunti amici moderati, che, dopo avere amministrato il Comune per lunghi anni, condividendone le
scelte e le sorti, per non avere
ottenuto, in caso di vittoria, il
posto al sole richiesto, hanno
presentato, per ripicca, una lista “apolitica” (sic!) invitando
poi i propri elettori, al ballottaggio, a votare il candidato
“politico” diessino... in cambio di una poltrona in Consiglio Comunale, come in effetti
è avvenuto. Così come hanno
pesato sul voto altri determinanti fattori: l’alto astensionismo registratosi tra il 1° turno
(dove ha votato il 75% degli
elettori) e il 2° turno (dove ha
votato solo il 62,31%); astensionismo che ha fatto breccia,
in particolare, su una fascia di
elettori moderati o meno politicizzati. E, Infine, hanno inciso altre situazioni che anche
una parte del nostro tradizionale elettorato ha vissuto con
disagio: il progettato impianto
CONTINUA A PAGINA 2
GIADIRA E MARINA
Nella finalissima
nazionale di Miss
Mondo Italia 2014.
Le due belle ragazze
di Molinella vestite da
Bruna Bondanelli
Foto: Paolo Balboni
Nel giugno scorso si è insediato il nuovo Consiglio Comunale composto da 11 consiglieri PD (che ha beneficiato
del premio di maggioranza), 4 di “Alleanza Civica Riformista”, 1 di “Molinella Civica” e 1 di “Voi Molinella”. Il Gruppo
Consiliare di maggioranza è composto da Tonino Berardi,
Massimiliano Bosi, Alice Cesari, Ciavolino Caterina, Nicolina Falco, Mimmo Fedele, Lorenzo Gualandi, Massimo Paderni, Stefano Stegani, Cristina Zagni e Giulia Zoni, oltre
che, ovviamente dal Sindaco Dario Mantovani.
Il Gruppo Consiliare di minoranza “Alleanza Civica
Riformista-Forza Molinella” è composto dai socialdemocratici Lorenzo Catozzi, Susanna Castelli e Alfredo
Franceschi e dall’esponente di Forza Italia Maurizio
Gruppioni. L’altro minoranza, ovvero “Molinella Civica”, è rappresentato da Otella Zappa. L’altra minoranza ancora, denominata “Voi Molinella” è rappresentata da
Aude Pinardi, che nella seduta di insediamento del Consiglio Comunale è stato eletto, con i voti della sola maggioranza PD, Presidente del Consiglio Comunale. Sono stati
eletti i seguenti Capi Gruppo consiliari: Lorenzo Gualandi
(PD), Lorenzo Catozzi (ACR), Otella Zappa (M.C.) e Aude
Pinardi (V.M.)
La nuova Giunta municipale risulta così composta: Dario
Mantovani (Sindaco, con funzioni al Personale, Bilancio,
Urbanistica, edilizia Privata, Polizia Municipale, Città Metropolitana); Gianni Righetti (Vice Sindaco, con funzioni
Edilizia Pubblica, Viabilità, Ambiente, Agricoltura, Protezione Civile); Giuliana Sabattini, residente a Budrio, con
funzioni Attività Produttive, Servizi Sociali, Sanità, Politiche per la Casa; Andrea Scalambra, con funzioni Sport,
Associazionismo, Volontariato, Tempo Libero; Nicolina
Falco, con funzioni Scuola e Pari Opportunità.
I CONSIGLIERI DI MINORANZA
DEI GRUPPI A.C.R. E M.C.
Nota a pagina 5.
12-13-14-15
Settembre 2014
Parco “La Torretta”
Festa della Gioventù
Socialdemocratica
FESTA DELLA BIRRA,
EVENTO DELL’ANNO
IL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE
E LA NUOVA GIUNTA
Nella prossima
edizione del giornale
il programma delle
iniziative e degli
spettacoli messo a
punto nell'incontro
organizzativo del
23 luglio scorso.
In alto partendo da sinistra: Lorenzo Catozzi (A.C.R.F.I.), Susanna Castelli (A.C.R.-F.I.), Alfredo Franceschi
(A.C.R.-F.I.).
In basso, partendo da sinistra, Maurizio Gruppioni (A.C.R.F.I.) e Otella Zappa (Molinella Civica). A tutti loro gli auguri
di buon lavoro
e di unità d’intenti da parte
della Redazione del giornale e dell’Unione Socialdemocratica
Molinellese.
PAGINA 2
MOLINELLA
ANCHE A MOLINELLA L’ONDATA RENZIANA
CONTINUA DA PAGINA 1
IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO - IMPIANTI TERMOIDRAULICI
DEPURAZIONE ACQUE - PANNELLI SOLARI
RIFACIMENTO BAGNI - SOSTITUZIONE CALDAIE
Cell. 335 6077267
ASSISTENZA CALDAIE E BRUCIATORI MULTIMARCHE
Cell. 333 4894324
SEDE: Via Golinelli 3 - 40054 Budrio (BO)
Tel. e Fax: 051 6926307 e-mail: [email protected]
AUTOCARROZZERIA
GURIOLI e
BONAZZI
MIRAVALLE (BO) - Via Provinciale Superiore 107
Telefono 051.88.30.08
Stefano Cacciari
40062 MOLINELLA (BO)
Via Buozzi, 5/a - Tel. 335.36.87.30
IMBIANCATURA - VERNICIATURA
STUCCHI e CORNICI - DECORAZIONI
PARETI e CONTROSOFFITTI in CARTONGESSO
VITO CASCIO
RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTI
BAGNI, CUCINE ed ESTERNI
POSA IN OPERA DI PAVIMENTI
RIVESTIMENTI E SCALE IN MARMO
40062 MOLINELLA (BO) - Via Provinciale Sup. 49
CELL. 340.6931491
Studio e progettazione grafica
Stampa offset
Stampa digitale
Stampa pannelli,
s.r.l. banner ed espositori
grafiche BIME s.r.l.
Via Sebastiano Zavaglia, 20-24 • MOLINELLA (BO) • Tel. 051.6900278
E-mail: [email protected] • www.grafichebime.it
• Trasporto merci per conto terzi
• Fornitura materiali ghiaiosi
• Sistemazione terreni
con Ruspe e Pala
• Escavazioni meccaniche
Soc. Coop. a r.l.
Coop. Autotrasportatori Autonomi Molinella
Via A. Moro, 20 - MOLINELLA (BO) - Tel. 051.881.127 - Fax 051.887.243
VENDITA E ASSISTENZA AUTORIZZATA
rassinetti
dal 1977
snc
Via L.Romagnoli, 10 Molinella (BO) - Tel./Fax 051.882297
www.fratellifrassinetti.it
LA FONTE
Acque Minerali ● Bibite ● Vini
S. Pietro Capofiume (Bo) - Via Canale Botte 107 - Tel. 051/690.86.11
Servizio a Domicilio
LA FONTE . . . NON SOLO ACQUA!
di cremazione, il cinema teatro, le buche nelle strade, la
dolorosa vicenda del CAM,
ecc. Tutte situazioni che a ridosso delle elezioni hanno
certamente influito sull’esito
del voto.
Emblematico l’esito del voto
nei seggi di San Martino in Argine e Marmorta. A San Martino in Argine il candidato
diessino pur raccogliendo al
primo turno praticamente gli
stessi voti ottenuti al ballottaggio (nonostante l’appoggio
del candidato sindaco della
lista “apolitica”), è avanzato
sensibilmente in percentuale
proprio a causa dell’astensione record registrata in questa
frazione (50% circa). Mentre a
Marmorta è stata netta la vittoria del nostro candidato Catozzi (359 voti contro 295) a
dimostrazione che quando si
lavora sul serio, con il “porta a
porta”, i risultati si raccolgono
davvero.
Avvincente ed equilibratissimo lo spoglio dei voti, al
ballottaggio, nel seggio n° 1
di Molinella capoluogo con
Catozzi che alla fine ha raccolto 350 voti e Mantovani
351, mentre a San Pietro Capofiume l’affermazione del
giovane candidato diessino
è stata marcata, così come
pure nei restanti seggi sparsi
sul territorio comunale.
Questo il dato comunale complessivo al ballottaggio: Mantovani 4.187 voti (55,48%),
Catozzi 3.360 voti (44,52%).
RIPERCUSSIONI
Il negativo risultato elettorale
riportato da Alleanza Civica
Riformista non poteva non
generare ripercussioni interne. Il segretario Comunale
dell’USM, Andrea Gabusi, nel
corso della riunione del Comitato Direttivo Comunale del 3
luglio scorso, ha giustamente
presentato le dimissioni che
però il Comitato stesso ha respinto all’unanimità deliberando la nomina di una “Segreteria Pro-Tempore”, composta
da A. Gabusi, L. Catozzi, S.
Castelli, M. Mota, A. Franceschi, S. Castelli e M. Stegani
che guiderà l’Unione Socialdemocratica Molinellese verso il
Congresso Comunale previsto
per il 16 novembre p.v.
Nella stessa seduta, il Comitato Direttivo con voti 75 a favore, uno contrario e un astenuto, ha altresì deliberato la
decadenza, da soci, di Bruno
Selva e Giancarlo Deserti (che
nel frattempo avevano inviato
rispettive lettere di dimissioni) per avere agito, durante
la campagna elettorale, in
difformità rispetto alle scelte
approvate alla unanimità dagli
organismi direttivi dell’USM. I
nominativi anzi citati non fanno pertanto più parte del sodalizio socialdemocratico.
VERSO IL CONGRESSO
ALL’INSEGNA DEL
RINNOVAMENTO
Il
Congresso
Comunale
dell’USM, previsto per il 16
novembre si svolgerà all’insegna del “rinnovamento
nella tradizione”. Da questa
assise uscirà la nuova classe dirigente che si assumerà il compito di rilanciare e
rinnovare la socialdemocrazia molinellese sia sul piano
programmatico che su quello
operativo/organizzativo.
L’esigenza di un rinnovamen-
to era da tempo nell’aria. Il
locale PD, con Mantovani,
l’aveva cavalcato sul finire
dell’anno scorso con l’avvento di Renzi alla Segreteria. Un
rinnovamento che si imponeva, anche, se non soprattutto,
per arginare in qualche modo
la crescente ondata di antipolitica che saliva in tutto il
Paese. Anche la socialdemocrazia molinellese, con la candidatura a Sindaco di Lorenzo
Catozzi, sin dal marzo scorso, aveva imboccato senza
indugi la strada di un sincero
e sostanziale rinnovamento
puntando, nella fase pre-elettorale su una squadra nuova
di giovani e su un programma innovativo. Ma la spinta
al “rinnovamento nella tradizione”, impressa da Lorenzo
Catozzi, che passava anche
attraverso una intesa tra Alleanza Civica Riformista-Forza
Molinella e Molinella Civica,
ha incontrato la resistenza
aperta di alcuni “conservatori” interni all’Alleanza uscente
e la dissidenza, più o meno
latente, di un paio di membri
dell’USM, che sin dall’inizio
non hanno compreso la bontà
e la portata del progetto innovativo; un fatto, quest’ultimo,
che ha nuociuto alla nostra
causa elettorale, un atto in
aperto contrasto con il concetto di unità interna del “Movimento” tanto predicato dal
compianto leader del “Movimento” Anselmo Martoni.
La riscossa socialdemocartica passerà dunque attraverso
il Congresso del 16 novembre
p.v.. In vista di questa importante assise, i socialdemocratici molinellesi si sentono
sin da ora impegnati a lavorare per rinsaldare l’Alleanza
tra riformisti “storici”, civici
e moderati e possibilmente
ampliarla ad altre frange di
elettorato. Nei confronti del
locale Sindaco e del locale
PD non vi sono pregiudiziali.
Se sapranno operare con la
necessaria autonomia a difesa degli interessi della nostra
Comunità, bene, diversamente eserciteremo appieno il
nostro ruolo di minoranza e
opposizione seria, costruttiva
e responsabile. Indietro non si
torna. L’insegnamento di questa sconfitta ci aiuterà, anche
attraverso una doverosa autocritica, già iniziata, a fare di
più e meglio per il nostro “Movimento” e per la nostra Comunità. La Festa di settembre
ne sarà testimonianza.
AUGURI E
RINGRAZIAMENTI
Noi socialdemocratici formuliamo al nuovo Sindaco i più
sinceri auguri di buon lavoro
perché coi tempi che corrono,
con i tagli e il rigore imposti
dai vari governi centrali, con
le minori risorse disponibili,
ecc. è davvero difficile, oggi,
amministrare un Comune. Il
neo Sindaco Mantovani, pur
animato da tanti propositi,
non potrà purtroppo fare i miracoli. Esauriti i comprensibili
entusiasmi post-elettorali dovrà anche lui fare i conti con la
realtà e “tirare la cinghia”.
Ringraziamo infine tutti i nostri iscritti e simpatizzanti,
gli elettori di Alleanza Civica
Riformista-Forza Molinella e
di Molinella Civica, per la dimostrazione di forza dimostrata al primo turno (41,30%)
e al ballottaggio (44,52%). E
ringraziamo soprattutto Lorenzo Catozzi, e tutti i candidati Consiglieri, per l’impegno
profuso durante la fase preelettorale (intesa raggiunta tra
A.C.R. e M.C.) e per tutta la
campagna elettorale all’insegna del “rinnovamento nella
tradizione”.
La Redazione
PRIMI NELLE PREFERENZE
Nelle elezioni comunali i
candidati della lista ALLEANZA CIVICA RIFORMISTA - Forza Molinella
(composta da Socialdemocratici e F.I.) hanno insieme raccolto ben 1.351
preferenze, piazzandosi
al primo posto di questa
speciale classifica. I candidati della lista A.C.R.F.I. che hanno raccolto il
maggior numero di preferenze sono stati Susanna
Castelli (socialdemocratica) con 204, Maurizio
Gruppioni (F.I.) con 189,
Alfredo Franceschi (socialdemocratico)
con
139, tutti eletti consiglieri
comunali, unitamente a
Lorenzo Catozzi (socialdemocratico). Seguono,
tra i non eletti, Mauro Tinarelli e Maurizio Mantovani
(entrambi con 107), Martina Zamboni (86), Veronica
Gabusi (74), Stefano Carlotti (70), Sara Forti (69),
Nicola Vaccari (67), Meris
Fiocchi (55), Samantha
Bandiera (53), Massimiliano Benazzi (42), ecc.
Al secondo posto si sono
classificati i candidati del
PD con complessive 929
preferenze. I più votati
sono stati Mimmo Fedele (145 preferenze), Zoni
Paola e Lorenzo Gualandi
(entrambi con 107), Nicolina Falco (102), Paderni
Massimo (64), Cesari Alice
(61), Massimiliano Bosi (56),
Cristina Zagni (52), Berardi
Tonino e Ciavolino Cateri-
na (entrambi con 37), tutti
eletti consiglieri comunali.
Al terzo posto si sono
piazzati i candidati della lista “MOLINELLA CIVICA”
con 908 preferenze. La più
votata, in senso assoluto,
è stata Otella Zappa con
208 preferenze, unica eletta consigliere comunale.
Seguono Stefano Mingozzi
(191), Paolo Sgarbi (111),
Vito Pace (77), Claudio Decataldo (52), ecc.
Nettamente staccate le
altre liste: “Voi Molinella” con 384 preferenze
raccolte e un solo eletto
(Aude Pinardi), “Cittadini
per il rinnovamento” 156
preferenze, nessun eletto,
e “Molinella Futura” 107
preferenze, nessun eletto.
PAGINA 3
MOLINELLA
200° DELLA “BENEMERITA”
PAGINE DI STORIA LOCALE. NOTIZIE SULL'ANTICA
CASERMA DEI CARABINIERI REALI DI MOLINELLA
Il 13 luglio 1814, per volontà
di Re Vittorio Emanuele I° di
Savoia, nasceva l’Arma dei
Carabinieri, ovvero il Corpo
dei Carabinieri Regi. Bene ha
fatto la Sezione di Molinella
dell’Associazione Nazionale
dei Carabinieri, con il Patrocinio del Comune, a ricordare
l’evento con una significativa
“Mostra di Modellismo Storico”, domenica 6 luglio, alla
Torre Civica di Santo Stefano
corredata da alcuni pannelli riportanti notizie su fatti e
personaggi locali che hanno
visto l’Arma protagonista.
Anche noi della Redazione
de’ “Il Domani di Molinella”
rendiamo omaggio alla “Benemerita” con alcune notizie
storiche che proponiamo ai
nostri lettori già in questa edizione del giornale, notizie che
proseguiranno anche nelle
successive.
G. Golinelli
per la redazione
Dopo la proclamazione del
Regno d’Italia (17 marzo
1861) l’ordine pubblico a Molinella viene assicurato, sia
pure con competenze diverse, dalla locale Guardia Nazionale, dai Regi Carabinieri e
dal Delegato di P.S. del Man-
damento di Budrio, questi ultimi alloggiati in locali presso
la Residenza Municipale.
La prima notizia della presenza di una stazione dei
Carabinieri Reali di Molinella risale al 23 gennaio 1861,
durante la Sindacatura del
Dr. Pietro Pedrelli. Una seconda notizia certa risale al
17 ottobre 1877, data in cui
il Sindaco di Molinella, marchese Giuseppe Mazzacorati, stipula un Contratto di
affitto, con decorrenza dal
1° novembre 1878, per la
durata di anni cinque e per
un canone annuo di lire 370
da pagarsi in due rate, con
la Deputazione Amministrativa della Provincia di Bologna, per uno stabile posto in
Molinella da adibire a sede
della Caserma dei Regi Carabinieri.
Il 16 gennaio 1894, il Regio
Prefetto di Bologna informa il
Sindaco di Molinella Pietro Dr.
Pedrelli “che il locale detto
delle ‘scuole vecchie’ deve
essere tenuto sgombero
essendo oramai avviate le
pratiche per adibirlo ad uso
di Caserma dell’Arma Reali
Carabinieri… e pronto per
potere servire… da quartiere alle truppe che eventual-
In alto, La sede della Caserma dei Regi Carabinieri di Molinella inaugurata
il 1° novembre 1894. In basso, un Regio carabiniere in uniforme a Molinella
mente occorresse inviare
costì in distaccamento per
misure di ordine pubblico”.
In data 26 gennaio 1894, il
Consiglio Comunale di Mo-
Carabinieri in uniforme
Planimetria di Molinella dell'epoca
linella delibera i lavori di
adeguamento ad uso Caserma dei Regi Carabinieri
del fabbricato detto delle
“Scuole vecchie” (Piazza
delle Erbe n° 6). Il 18 maggio
1894 l’Ing. Luigi Monti, incaricato dal Sindaco di Molinella, marchese Augusto Mazzacorati, presenta al Comune la
sua Perizia dei lavori di adattamento per la Caserma dei
Reali Carabinieri di Molinella
nel fabbricato delle “Scuole
vecchie” del capoluogo, per
una spesa di lire 1986,80.
Il 18 luglio 1894, il Comune
concede in affitto per 5 anni
(ovvero sino al 31.10.1899) il
fabbricato delle “scuole vec-
chie”, con relativo cortile, alla
Deputazione Provinciale interessata ad insediare la Caserma dei Reali Carabinieri, comandata da un Maresciallo. Il
contratto di locazione che decorre dal 1° novembre 1894,
ovvero a conclusione dei necessari lavori di adeguamento del fabbricato, espone un
canone di locazione di 800
lire annue, ed è firmato, per il
Comune di Molinella, dall’Assessore Anziano Brunelli Gaetano. La nuova Caserma,
inaugurata il 1° novembre
1894 in Via delle Romagne n°
6, consta di 13 vani disposti
su tre piani.
FINE 1a PUNTATA
PAGINA 4
MOLINELLA
L’ADDIO A LINO GURIOLI
(ultima delle quali “Un’Idea di
Molinella”), appassionato di
storia locale, ecc. A quest’ultimo proposto vale la pena
rimarcare che Lino aveva in
animo di completare, e forse
anche di dare alle stampe,
una ricerca storica su Molinella: dalla nascita della Podesteria (anno 1660) sino ai
giorni nostri.
Questo e altro ancora fu Lino
Gurioli, figura poliedrica, ricca
di umanità e impegno civile,
sociale e culturale che certamente ci mancherà tanto
e che non dimenticheremo.
Ai parenti e amici, ai militanti delle Associazioni di Volontariato che con Lui hanno
condiviso tanti momenti di
impegno civile, le nostre più
sincere condoglianze.
La Redazione
Con grande e sincero dolore
abbiamo appreso della improvvisa scomparsa dell’amico e concittadino Lino Gurioli avvenuta un paio di mesi
fa, a causa di un problema
cardiaco.
Celibe, aveva solo 67 anni e
alle spalle un curriculum vitae
variegato e ricco di esperienze e incarichi sociali come
pochi altri.
In ambito lavorativo s’era affermato come quadro nella
Fiat Auto Spa, dedicandosi,
nel tempo libero, sin da giovane, all’attività politica: fu
infatti a lungo Segretario Comunale della DC negli anni
’70 e ’80, e, sempre di questo
partito membro del Comitato
Direttivo provinciale. Con la
fine della Prima Repubblica
il suo impegno si concentrò
sull’Associazionismo contribuendo in maniera determinante, con altri, alla nascita
dell’Associazione
Volontari
Protezione Civile Molinella
(AVPCM) e alla Pubblica Assistenza Città di Molinella: due
fiori all’occhiello dell’Associazionismo di cui Molinella è
sempre andata fiera.
E’ stato inoltre Presidente del
Lions Club di Molinella negli
anni 2000-2002 e 2005-2006,
membro della Consulta Provinciale del Volontariato per
la Protezione Civile, membro
assai attivo dell’Associazione Amici dei Monumenti “G.
Cocchi” di Molinella, suggeritore di tante idee e iniziative
Lo Spazio
Poetico
Anima
Nel sacro embrione della vita
il silenzio della pelle
incide sulle labbra il sorriso;
si acquieta il mio errare.
La poesia è anima
che solo con l’amore
continua a vivere,
è musica che incanta,
purezza di vita
che crescerà nel ventre.
Ti chiederanno sogni
e offrirai le tue piccole ali.
Maria Cristina Biasoli,
Molinella.
MICHELE MACCAGNANI
AUTOMAZIONI CANCELLI E PORTE GARAGE
CLIMATIZZATORI
INSTALLATORE
VENDITA, INSTALLAZIONE
E ASSISTENZA
CAME
CANCELLI AUTOMATICI
Cerchi casa?
FRANCESCO ZANARDI, Vuoi vendere
casa?
IL SINDACO DEL PANE
RICORDATO ALL’AUDITORIUM DI
MOLINELLA, A 100 ANNI DALLA SUA
NOMINA A SINDACO DI BOLOGNA
Per iniziativa della Coop. Cultura Ricreazione e Turismo “G.
Massarenti” e con il sostegno
delle OOA e dell’U.S.M., il 14
maggio scorso, all’Auditorium
di Molinella il Dr. Marco Poli,
storico, scrittore e giornalista
bolognese ha ricordato Francesco Zanardi primo sindaco
socialista di Bologna, anche
detto “il Sindaco del Pane”,
a 100 anni dalla sua nomina.
Sia il Dr. Poli che Giorgio Golinelli, coordinatore del convegno, hanno rimarcato l’impegno politico di Francesco Zanardi e le similitudini tra Zanardi e Giuseppe Massarenti.
Entrambi infatti furono grandi
Sindaci e Socialisti riformisti,
entrambi aderirono al Partito
Socialista Unitario di Matteotti e Turati nel 1922 e al Partito Socialista dei Lavoratori
Italiani fondato da Saragat
nel 1947, entrambi, infine, si
sono battuti per la causa dei
lavoratori e dei più deboli.
Impossibile in così breve spazio riportare tutte le vicende
narrate da Marco Poli nel suo
dotto intervento. Aggiungiamo solo che riascoltarlo è
stato, ancora una volta, una
delizia per le nostre orecchie
e che speriamo presto di riaverlo tra di noi per le prossime
ricorrenze.
(L.R.)
RINVENUTI DUE SUOI QUADRI DONATI AL COMUNE DI MOLINELLA NEL 1852
degli stessi l’atto manoscritto
di donazione dei due quadri al
Comune di Molinella da parte
dell’autore. Di questo famoso pittore del romanticismo
bolognese, nonché valente ritrattista, nato a Molinella nel
1825 e deceduto a Lugo nel
LA NUOVA POLO
dal 1975
A
G
EN
ZI
A IMMOBI
A
LI
R
E
di L. Vaccari & C.
Molinella - Via Bentivogli, 6 - ☎ 051.88.08.68
Minerbio - Via Garibaldi, 48 - ☎ 051.661.00.62
Francesco Zanardi
IPPOLITO BONAVERI, PITTORE DI MOLINELLA
Nel giugno scorso impiegate
del Comune di Molinella hanno “rinvenuto” in un ufficio
due quadretti dipinti da Ippolito Bonaveri, datati 1852,
raffiguranti rispettivamente lo
stemma comunale di Molinella
e quello di Bologna. Sul retro
MOLINELLA (BO)
Via 1º Maggio, 18
Telefono 051.88.19.95
Tel. cell. 0335.544.38.43
1880 (dove si era trasferito 5
anni prima), rimasto per tanto
tempo nell’oblio, ritorneremo
ad occuparci nel prossimo numero del giornale. Ringraziamo
il Sindaco Dario Mantovani per
averci concesso di fotografare
le due opere.
di VERRI GABRIELE & C. s.n.c.
Via della Stuoia, 9
44048 S. Maria Codifiume - Argenta (Ferrara)
Telefono 0532.85.72.90 - Fax 0532.31.67.49
www.ediliziaverri.it
MOLINELLA - Via P. Fabbri, 9 - Tel. 051.6905711
Contabilità IVA - Tenuta libri paga
Dichiarazione di successione - Denuncia redditi
Richieste rinnovi licenze - Autorizzazioni varie
Denuncia rifiuti - Assistenza previdenziale e sindacale
Compilazione modelli 730 - UNICO - IMU
Certificazione ISEE - Visure catastali
Notaio - Visite mediche obbligatorie
CONSULENZE GENERALI:
Descrizione
1.2 Trendline
1.2 Comfortline
1.4 Comfortline
1.4 Highline
1.4 DSG Highline
1.6 TDI DPF Trendline
1.6 TDI DPF Comfortline
1.6 TDI DPF Comfortline
1.6 TDI DPF Highline
1.6 TDI DPF DSG Highline
KW
44
51
63
63
63
55
55
66
66
66
CV
60
70
85
85
85
75
75
90
90
90
Artigiani - Piccole e Medie industrie
Commercianti - Lavoratori autonomi
FINANZIAMENTI A TASSO AGEVOLATO
CENTRO SERVIZI ARTIGIANI COMMERCIANTI
MOLINELLA
Siamo lieti di invitarvi a vederla presso il nostro show-room
Occasioni della settimana:
W TRANSPORTER - FURGONE 1.9 - TDI - BIANCO - Anno 1995
FIAT MAREA WAGON 1,6 B - BIANCA - Anno 2001
AUDI A3 2.0 TDI AMBITION - CV. 140 - Km. 135.000 - Anno 2006
CITROËN C3 1.1 - 5 P. - Km. 161.000 - Anno 2004
FIAT PUNTO 1.2 - B+GPL ELX 5 P. - ARG. MET. - Km. 233.000 - Anno 2002
FIAT IDEA 1.3 JTD - ARG. MET. - Km. 162.000 - Anno 2004
FIAT SEICENTO CC. - Km. 87.000 - Anno 2002
FORD FIESTA 1.4 B - 1.1 - 3 P. - CAMBIO AUTOMATICO - Km. 30.000 - Anno 2003
Finanziamenti rateali con rate a partire da e 150,00
ASSISTENZA e VENDITA
COBIANCHI R.
MOLINELLA (Bologna) - Via Mameli, 13 - Tel. 051.881002
di Tulipanti Roberto
IMPIANTI ELETTRICI CIVILI E INDUSTRIALI
RIPARAZIONE MACCHINE AUTOMATICHE
SISTEMI DI SICUREZZA FURTO E INCENDIO
ANTENNE TV E SATELLITARI
RETI PER DATI
Via Andrea Costa, 64 • 40062 MOLINELLA (BO)
Telefono 051.882.984 • Telefono cellulare 335.608.93.08
Periodico locale di informazione politica,
sociale e culturale, associato all’U.S.P.I.
Edito da:
Cooperativa Cultura Ricreazione e
Turismo “G. Massarenti” di Molinella.
Direttore Responsabile:
Cesare Pradella
Comitato di Redazione:
Giorgio Golinelli - Andrea Gabusi
Massimo Mota
Redazione:
Molinella (Bo) - Via G. Mazzini, 89
Autorizzazione del Tribunale Civile di Bologna
n. 4213 rilasciata in data 12 aprile 1972
Grafica e Stampa:
Grafiche BIME s.r.l.
Molinella (Bo) - Via S. Zavaglia, 20/24
PAGINA 5
MOLINELLA
DUE RAGAZZE MOLINELLESI
VESTITE DA BRUNA BONDANELLI
NELLA FINALISSIMA NAZIONALE
DI MISS MONDO ITALIA 2014
dell’ottobre 2013 aveva vinto le “provinciali” di Forlì, e
nell’aprile 2014 quelle “regionali”, sempre a Forlì.
Entrambe, in forza dei titoli “provinciali” e “regionali”
conquistati, sono state ammesse alla finalissima delle
più belle 50 ragazze d’Italia.
Un evento “storico” senza
precedenti per Molinella.
Per la cronaca, sono state 4
le finaliste provenienti dalla
nostra Emilia-Romagna: le
due di Molinella, appunto, Giorgia Mia (Miss Romagna) e Loretta Graziani
(Miss Ravenna), tutte vestite dalla stilista e ditta di
“casa nostra”, Bruna Bondanelli.
Anche se non parteciperanno a Londra, a Miss Mondo
2014, loro, assieme a Bruna
Bondanelli, hanno già vinto
meritatamente. Ancora una
volta grazie alla loro bellezza e alla bellezza degli abiti
indossati, il nome di Molinella è tornato sulla scena
nazionale.
(G.G.)
IL MONDO IN UNO STAGNO
Autofficina e Vendita
CARLOTTI
ROBERTO
Banco prova freni e sospensioni per collaudo
Assistenza e Riparazione auto senza patente
Ricarica condizionatori per auto
MOLINELLA (BO) - Via S. Zavaglia, 7 (z.a.) - Tel. 051.882252
FRANCO
ANSALONI
Ecologia
- Espurgo pozzi neri,
fanghi lavaggio
- Smunitura fogne,
lavandini, water, ecc.
- Pulizia perforazione
pozzi da giardino
40062 MOLINELLA (Bo)
Via Marconi, 101
Telefono 051/887127
Giadira Mohamed Ismail
www.unionesocialdemocratica.it
E-mail: [email protected]
Marina Borracci
IMPIANTI ELETTRICI CIVILI E INDUSTRIALI - TV E SAT - CONDIZIONAMENTO
CABLAGGI STRUTTURATI ED IMPIANTI ANTINTRUSIONE
CITOFONIA - AUTOMATISMI CANCELLI
di GRIGOLI PARIDE & C. s.n.c.
2002
Studio di
progettazione
impianti elettrici
industriali e civili
MOLINELLA (Bologna) - Via Podgora, 57
Telefono 051.88.15.68 - Fax 051.88.77.00
za n za r i e r e
riparazione di: zanzariere
finestre - porte - infissi
Pier Luigi Magrin
GIADA CENNI
Molinella
cell. 333.2718558
LA NOSTRA PICCOLA CARLA FRACCI
L’undicenne ballerina di danza classica Giada Cenni, residente a Molinella, allieva del corso classico e contemporaneo della Scuola di Danza “Studio del Movimento”,
ha vinto, il 7-8-9 marzo scorso, il primo premio nella
categoria “Giovani Moderno/Contemporaneo” al Concorso “Eurocity Dance Meeting di Lucca 2014”, con la
coreografia “Ho parole blu cobalto” della insegnante di
classico e contemporaneo Martina Stivani, della sede
esterna di Molinella.
Giada ha anche partecipato al Concorso “ArteDanza
Longiano 2014”, tenutosi il 21 marzo scorso, aggiudicandosi la finale. Una piccola e promettente “Carla
Fracci” di casa nostra, quindi, della quale continueremo
ad occuparci tutte le volte che inanellerà altri significativi
risultati.
La Scuola di Danza “Studio del Movimento” diretta da
Silvia Martinici opera sul territorio budriese da una ventina d’anni. Ha la sua sede principale presso il Palazzetto
dello Sport “Luciano Marani” di Budrio e due sedi esterne: una a Molinella, presso la Palestra Personal Time,
Via dell’Artigianato n° 32, l’altra a Castel Guelfo. Tra le
insegnanti della Scuola di Danza “Studio del Movimento” va annoverata anche Elena Sgarbi di Molinella, diplomatasi nel 2011 alla “CodArts Dance Academy” di
Rotterdam, ora ballerina professionista.
(G)
www.pierluigimagrin.com
E-mail: [email protected] pierluigimagrin.com
R
R ETT
A
Anche la mostra fotografica-didascalica-scentifica “Il
Mondo in uno stagno” nata da un’idea dell’Associazione Amici dei Monumenti “Giorgio Cocchi” di Molinella, curata da Laurita Boni e Giorgio Canestri Trotti,
proposta all’Auditorium di Molinella nel corso della trascorsa Fiera di Molinella, ha destato interesse, attenzione e curiosità tra i cittadini visitatori e in particolare
tra quelli più sensibili alle tematiche ambientali e alla
valorizzazione del nostro patrimonio paesaggistico e
naturalistico. Complimenti davvero a Gianluigi Masotti,
Daniele Poli, Paolo Mazzoni, Giorgio Canestri Trotti e
Monica Cangini per le belle immagini proposte.
Chi siamo, la nostra storia, i personaggi
del “Movimento”, il nostro impegno civicoriformista per Molinella, gli atti e i documenti,
gli eventi e le iniziative, la stampa, le
gallerie fotografiche di ieri e oggi, ecc. sono
alcuni dei titoli del sito internet dell’Unione
Socialdemocratica Molinellese:
TO
A
L
Il 13 giugno scorso, nell’area portuale “Bleu Salento”
di Gallipoli si è svolta la finalissima nazionale di Miss
Mondo Italia 2014 nel corso
della quale hanno sfilato le
migliori 50 miss (selezionate
tra 150 concorrenti entrate
in finale) provenienti da ogni
parte d’Italia. La tradizionale
manifestazione,
trasmessa in diretta streaming su
www.missmondo.it, sul canale Youtube e Facebook di
Miss Mondo Italia, ha avuto
un grande impatto mediatico. Ma ciò che ha fatto più
notizia, a Molinella, è stata
la partecipazione, nella “finalissima” di ben due bellissime ragazze residenti nel
nostro Comune:
Giadira Mohamed Ismail,
17 anni, di Selva Malvezzi, che nelle selezioni del 5
aprile scorso era stata incoronata Miss Forlì alle “provinciali” e Miss Ravenna alle
“regionali” del 3 giugno.
Marina Borracci, 23 anni, di
Molinella, che nelle selezioni
IL SITO INTERNET
DELL’U.S.M.
Pizzeria
Chiosco
Bar
T La
o
r
re
t ta
MOLINELLA (Bologna) • Via Mazzini, 8
Tel. pizzeria 051.887.737
Tel. bar 051.880.329
Pizzeria:
Giugno - Luglio - Agosto - Settembre sempre aperto
(pizze anche da asporto)
Chiosco
COSTRUISCE
E VENDE
Cocomeri,
Piade,DEL
GelatiCONSORZIO
..., Giochi per i C.A.M.
più piccoli
Informazioni:
UFFICI
Musica
dal
vivo
per
le
tue
serate
estive
Via Forti 14, Molinella – tel. 051.6900317
Pub - Bar - Pizzeria
Paninoteca,
Stuzzicheria,
Birreria e Musica
dal vivo
12 VILLETTE A SCHIERA NELLA ZONA
P.E.E.P.
“LA PIAZZA
NUOVA”
PER CONTO DELLA COOP. EDIFICATRICE OTELLO
BONVICINI
SKY CALCIO
- Consegna primavera 2010
- Edilizia convenzionata 1.600,00 €/mq con diritto di proprietà
Due partite di SKY CALCIO in DIRETTA
Il locale
36 ALLOGGI A MOLINELLA
è attrezzato con
SCHERMO
GIGANTE
e 4 MONITOR
NEL COMPLESSO RESIDENZIALE “LA CORTE DEL POGGIO”
PER CONTO DELLA SER.SER. INVESTEMENTS
Chiusi per turno il Lunedì
CONSEGNA FINE 2010
PAGINA 6
MOLINELLA
FESTA DELLA BIRRA,
EVENTO DELL’ANNO
In principio fu un’idea scaturita
al bar da un gruppo di amici,
quella di organizzare a Molinella una Festa della Birra. Poi
hanno cominciato a crederci sul serio, costituendo una
Associazione
(“Organizzia…
Moli”) con finalità ricreative e
culturali, regolata da uno statuto. E con una passione e
determinazione fuori dal Comune, ben consapevoli dell’arduo compito che li attendeva,
l’hanno concretizzata nel migliore dei modi, sia sul piano
operativo che su quello organizzativo, grazie anche alla
disponibilità e collaborazione
del Comune, della Polizia Municipale, degli sponsor e di tutti
coloro che in qualche modo ci
hanno creduto. Così, in estrema sintesi, è andata la prima
edizione della Festa l’anno
scorso: tre serate all’insegna
della buona musica, birra e
gastronomia e dell’allegria con
la partecipazione di migliaia di
giovani. Nella edizione numero
2 (18-19-20-21 giugno scorsi) i
giovani dell’Associazione “Organizzia…Moli”, forti dell’esperienza maturata, hanno fatto
ancora di più e meglio, allungando a 4 le serate, implementando il programma e realizzando nuovi record di partecipazione ai concerti e allo stand
gastronomico. Hanno animato
la kermesse collaudati dj (Kida,
Francesco Bonora e Ebreo) e
affermate band nostrane e non
di (Joe Dibrutto, Gem Boy, Foche d’Artificio, Palco Numero
Cinque, Gli Atroci, The Spoons
e Stardust Jam), ma i protagonisti restano sempre loro:
quelli dell’Associazione organizzatrice dell’evento, che si
sono ancora una volta magnificamente prodigati e superati.
Ed è a loro che inviamo parole
di elogio e ringraziamento per
averci regalato queste 4 belle
serate d’estate. E pensiamo di
interpretare anche il pensiero
della cittadinanza se aggiungiamo che una delle finalità
di questa Associazione e la
beneficenza, ovvero devolvere parte degli introiti realizzati
per i servizi sociali comunali di
Molinella (Asili Nido, Scuole,
Casa di Riposo ecc.). L’hanno
fatto l’anno scorso, lo faranno
anche quest’anno.
(J.H.)
TORRETTA TOUR
PROGRAMMA VIAGGI 2014
3RaTE
PA
26 novembre - 6 dicembre 2014
VIETNAM e CAMBOGIA
Aperte le iscrizioni
27-28 settembre 2014
ALBA - ASTI
Tra cultura e gastronomia
Con visita alle cantine del Barbaresco e del Roero
À
NOVIT
1-5 ottobre 2014
Soggiorno a RIVA
DEL GARDA
Sabato 18 ottobre 2014
FESTA D’AUTUNNO
MODENA
Con visita al Palazzo Ducale sede dell’Accademia Militare.
MARANELLO - Visita al Museo della Ferrari
Per informazioni e adesioni, rivolgersi a:
Gianni Ortolani - tel. 051.880234 / Graziano Baiesi - tel. 051.882142
RTinfissi
PORTE•FINESTRE•SERRAMENTI
Vendita, posa e assistenza
di Tripolini
Massimiliano
INFISSI IN PVC - ALLUMINIO - LEGNO
PORTE INTERNE - CANCELLI DI SICUREZZA
PORTE BLINDATE - SCORREVOLI - SCURI
ZANZARIERE - AVVOLGIBILI - PERSIANE
TENDE TECNICHE - SCALE D'ARREDO
Tripolini Massimiliano
Tecnico Responsabile: Cell. 348 8677724 - 339 5313469
Via Calzolari 46 - Molinella (BO) - Tel. 051 882787
e-mail: [email protected] - web: www.rtinfissi.com
PAGINA 7
MOLINELLA
il Sindacato informa
LE OOA RINNOVANO IL CONTRATTO
AZIENDALE ALLA “WEBASTO” E ALL’“ANTEO”
Alla WEBASTO, dopo mesi di trattative con la nuova
proprietà (ex Diavia-Delphi)
e l’approvazione finale dei
lavoratori, abbiamo chiuso
il contratto di 2° livello per il
triennio 2014-2016.
L’accordo conferma le regole e le conquiste acquisite in
precedenza che prevedono:
•Buone e corrette RELAZIONI SINDACALI.
•Percorsi formativi e verifica periodica delle QUALIFICHE.
•Anticipi del TFR, costo
MENSA, regolamentazione della FLESSIBILITA’
degli orari, INDENNITA’ di
turno e straordinari.
•Sicurezza, organizzazione del lavoro, permessi e
pause, ecc.
•PREMIO di risultato annuale su quattro indici di
€ 1.774,00 al terzo livello, da riparametrare sulla
scala professionale.
- IPA legato alla performance aziendale; è comune a
tutti i lavoratori;
-IPROQ legato ai risultati
produttività - qualità;
-IPR legato alla presenza
individuale durante l’anno;
- IBV legato alla performance sulle vendite.
All’ANTEO si confermano
le relazioni sindacali in essere che prevedono:
•Verifiche periodiche delle
QUALIFICHE.
•Regole per: FORMAZIONE, FLESSIBILITÀ, STRAORDINARI.
•Costo della MENSA.
•Anticipi sul TFR.
•PREMIO presenza annuo
di € 950,00 legato all’assenza per malattia, con un
contatore individuale che
va progressivamente da
16 a 88 ore di assenza per
l’erogazione quantitativa.
Pur in condizioni di crisi generale dell’economia italiana, abbiamo ottenuto la riconferma di tutte le condizioni acquisite nel tempo.
Tutto ciò è stato possibile
per la nostra forza organizzativa, per le nostre relazioni sindacali che costruiscono opportunità supportate
dall’impegno e dalla laboriosità dei lavoratori.
Il nostro sindacato conferma pertanto la continuità
della sua opera, nella difesa degli interessi di Molinella con gli insegnamenti di G.
Massarenti e A. Martoni.
Fabrizio Rovatti
Segretario delle Organizzazioni
Operaie Autonome
LE NUOVE “DISOCCUPAZIONI”
ASPI (ex indennità di disoccupazione Ordinaria) e
MINI-ASPI (ex indennità con requisiti ridotti) per coloro che perdono il lavoro per una di queste cause:
-licenziamento;
- scadenza del contratto;
-dimissioni ma solo per giusta causa (es: mancato
pagamento delle retribuzioni);
-licenziamento per giustificato motivo con risoluzione del rapporto di lavoro tramite accordi conciliativi;
-dimissioni durante il periodo di gravidanza o nel
primo anno di vita del bambino.
I nostri uffici di
Molinella e frazioni
sono a vostra
disposizione per
la compilazione/
trasmissione della
domanda.
Contattateci per
informazioni e per
la tutela dei vostri
diritti.
RIPARTIAMO!
Le sconfitte bruciano e non vengono mai
per caso. Però con il
vecchio sistema con
cui si è sempre votato a Molinella, avremmo vinto!
Il trascinamento politico nazionale del “rottamatore”, la voglia di
cambiamento, i personalismi
autoreferenziali, gli errori commessi, ecc., hanno
deciso la vittoria del
PD guidato da Dario
Mantovani.
E ora consapevoli delle nostre responsabilità, con umiltà, collegialità ed una forte
passione etica di servizio, dobbiamo esaminare in profondità cosa non funziona e cosa necessita al
nostro “movimento”,
per scegliere le persone su cui puntare
per il futuro, creando
una nuova unità nella
continuità della nostra
tradizione. AL DI SOPRA DI TUTTO GLI
INTERESSI DI MOLINELLA.
Lo dobbiamo ai nostri
militanti e alla comunità molinelllese.
GI.ELLE.GI.
COOP. FACCHINI E
SERVIZI MOLINELLA
Facchinaggio di ogni tipo
Deposito e stoccaggio merci
Trasporti per conto terzi
Soc. Coop.
Pulizie industriali e loro manutenzioni
Traslochi assicurati civili ed industriali
Manutenzione Parchi
giardini e terrazzi
MOLINELLA (BO) - Via Redenta, 26/D
Impianti di irrigazione
Tel. 051.88.04.07 - Cell. 336.55.63.23
Potature ad alto fusto
E-mail: [email protected]
con piattaforme aeree da 15/40 mt.
www.facchinieservizimolinella.it
M.F. SERVICE
di Manini Fabio
Tel. 328.68.29.044
Riparazione Macchine Agricole
anche a domicilio
Via Rovere, 5 - Marmorta di Molinella
di Zerbini Giampaolo
SOCCORSO STRADALE 24H • DEPOSITERIA GIUDIZIARIA
OFFICINA • CARROZZERIA
SERVIZIO 24H
Tel. 051.6908696 - Fax 051.6904349
di Benassi Paolo
• TINTEGGIATURA INTERNI ED ESTERNI
• PARETI DIVISORIE IN CARTONGESSO
• PICCOLE OPERE MURARIE
40062 Molinella (BO) - Via V. Monti, 5
Cellulare 393.9880064
Dott.ssa Giorgia Federici
PSICOLOGA-PSICOTERAPEUTA
Terapie individuali,familiari e di coppia
Cell. 339-2925755
Dott.ssa Valeria Tarabusi
DIETISTA-EDUCAZIONE ALIMENTARE
percorsi dietetici personalizzati
Cell. 333-3244115
Ricevono a Molinella e Medicina
Organizzazioni
Operaie Autonome
✔ 30/09/2014
Comunicazione reddituale assegnatari alloggi ACER
Memorandum
SCADENZE
✔ 16/10/2014
TASI Comune di Molinella dovuta da tutti
i possessori abitazione principale
✔ 30/11/2014
2 rata acconto IRPEF 2014
✔ 16/12/2014
Saldo IMU 2014
a
Organizzazioni Operaie Autonome
del Comune di Molinella
SINDACATO
SERVIZI FISCALI
PATRONATO - Mod. 730, Unico,
IMU, TASI
previdenziali
-RED
-Pensioni
-ISEE
-Disoccupazioni -Successioni
-Assegni familiari - Buste paga colf
-Invalidità
e badanti
- Pratiche
UFFICIO LEGALE
E MEDICO LEGALE
COLTIVATORI
DIRETTI
ASSISTENZA
AGRICOLA
Molinella - Via A. Costa, 87
Tel. 051.882.600 - Fax 051.887.280
Giuseppe Massarenti
Via Andrea Costa, 85
Tel. 051.881106 - Fax 051.6900152
E-mail: [email protected]
www.ooamolinella.it
Dal Lunedì al Venerdì:
ore 8.30 / 12.30 - 16.00 / 18.30
Sabato: ore 8.30 / 12.00
Soc. Coop. Sociale
Tutti i giorni
ASILO (da 0 a 3 anni)
SCUOLA MATERNA
(da 3 a 6 anni)
Molinella (Bo) - Via A. Costa, 82
Per Informazioni rivolgersi a:
Camere sindacali e recapiti
MOLINELLA (sede)
GESSER
S. PIETRO CAPOFIUME
Via S. Ferrari, 124/126
Tel. 051.6908555
Martedì - Mercoledì - Sabato:
ore 8.30 / 12.00
SAN MARTINO IN ARGINE
Via Risorgimento, 22
Tel. 051.883617
Martedì - Giovedì: ore 16.00 / 18.30
MARMORTA
Via XXV Aprile, 1 - Tel. 051.884005
Venerdì: ore 15.00 / 18.00
SELVA MALVEZZI
Via Selva, 68
Lunedì - Venerdì: ore 16.00 / 18.00
MOLINELLA (BO) - Via Paolo Fabbri, 9
Tel. 051.887.197 / 051.880.872
SERVIZIO SCUOLABUS
RITIRO DA SCUOLE COMUNALI
PER PROLUNGAMENTO ASILO GESSER
PAGINA 8
MOLINELLA
BOXE AD ALTO LIVELLO
ESITO MANIFESTAZIONE AL PALAZZETTO
DELLO SPORT DI MOLINELLA
Per l’ennesima volta, l’allenatore della Sezione Boxe
della Polisportiva Molinella Dante Lazzari è riuscito
a portare e organizzare a
Molinella, al Palazzetto dello Sport, un grande evento
pugilistico: la manifestazione del 23 maggio scorso
con un programma davvero
di alto livello: un combattimento per il titolo di campione italiano per KOTC
dei Pesi Superwelter, un
altro per il titolo Europeo
femminile, 2 incontri e un
match tra professionisti e
5 incontri tra dilettanti. E’
di questo suo potere e merito occorre dargliene atto.
L’attenzione del pubblico
era particolarmente rivolta
su alcune sfide: quella dei
Superwelter tra Marcello
Matano e Domenico Salvemini, vinta meritatamente da Matano che ha così
conservato il titolo italiano
della categoria. Un incontro
veramente di bella boxe. Nel
campionato europeo femminile dei pesi mosca si e
imposta la campionessa in
carica Simona Galassi sulla
rivale Galina Koleva Ivanova. L’attesa del pubblico di
casa era invece tutta concentrata sul match tra due
professionisti: il nostro Jacopo Calori (Boxe Molinella) e il ventenne l’ungherese
Aron Csipak. Un destro d’incontro ha premiato l’ungherese che ha posto termine
alla sfida nella prima ripresa. Un incontro sfortunato
per il pugile di casa nostra
che poco tempo prima aveva esordito nei professionisti battendo per kot alla 5a
ripresa il serbo Milos Andric.
Siamo certi che Jacopo Calori non mancherà di regalarci altre soddisfazioni.
3° MEETING NAZIONALE
NUOTO FIERA DI MOLINELLA
Lo spazio tiranno non ci consente di pubblicare gli esiti della titolata manifestazione ma non possiamo non
complimentarci con le atlete e gli atleti di casa nostra
che si sono affermati nelle singole specialità e che hanno riportato le migliori prestazioni come Lucia Martelli
(nei 50 e 100 m. farfalla), Magagnoli Beatrice (200 m.
stile libero) e Martelli Francesco (100 m. stile libero).
STEFANIA STRUMILLO
4a AL MEETING INTERNAZIONALE DI NEMBRO
Nel luglio scorso, la molinellese Stefania Strumillo (Atletica 2005), una delle migliori
discobole italiane, si è classificata 4a nel disco al Meeting Internazionale di Nembo (Bergamo) con un lancio
di m. 52,02. Nel corso del
2004, Stefania aveva già brillato, l’11 giugno, a Tarquinia
(Trofeo Simeon) con un lancio di m. 55,07, a Rieti, il 29
giugno, dove è giunta terza
con la misura di m. 53,98 e a
Lucca, il 23 febbraio scorso,
con m. 52,60 giungendo seconda ai campionati italiani
assoluti.
MOLINELLA BASKET DAY-CAMP:
SPORT, NATURA E DIVERTIMENTO NEL CUORE DELLA NOSTRA CITTÀ
La stagione della Polisportiva Pallacanestro Molinella
è oramai volta al termine: la
società si gode il recente e
meritato traguardo raggiunto
con la Prima Squadra, che si
lascia alle spalle il Campionato Promozione per avventurarsi nella meritata Serie
D. La dirigenza decide però
di non adagiarsi sugli allori,
bensì di mostrare perseveranza e fiducia in un progetto sportivo che nasce e cresce grazie ad un folto settore
giovanile: lo staff di allenatori
composto da Andrea Trevisan, Enea Giacomello e Marco Rossetti, supervisionato
dal rappresentante dirigenziale Sergio Dovesi, dà quindi vita al “Basket Day Camp
2014”. Alcune informazioni
tecniche: all’evento, allestito dal 30 Giugno al 4 Luglio
presso il parco “La Torretta”,
hanno partecipato 52 bambini di età compresa tra i 6 e
13 anni, fulcro delle catego-
rie giovanili quali Pulcini, Aquilotti ed Esordienti. Il programma quotidiano prevede, nell’arco della mattinata, esposizioni
teoriche dei fondamentali della pallacanestro, subito messe in pratica dai “campers” in
un breve allenamento (1e30h
circa) sui tre campi da gioco
a disposizione; mentre, nelle
ore meno torride del pomeriggio, spazio ai tornei di “1vs1”,
“4vs4” e di “tiri liberi”. Il resto
della giornata viene solitamente dedicato all’aspetto ludico
e puramente divertente dello
sport: relax nel parco della Piscina Comunale di Molinella e
libero accesso alle vasche, visita ai laghetti e gare di pesca,
tornei pomeridiani di giochi da
tavolo nell’attesa potersi rinfilare le divise e le scarpette. Inoltre, l’intera giornata didattica di Giovedì 3 Luglio è stata
trascorsa all’EuroCamp di Cesenatico, celebre struttura estiva della Riviera Romagnola
improntata all’attività della pal-
lacanestro. L’intera esperienza dei giovani atleti è stata arricchita poi, dalle visite di due
stelle del Basket più e meno
recente, quali Marcellous Starks, cestista Americano degli
anni 70 e 80 e nostro concittadino, che vanta numerose presenze in entrambe le squadre
di Bologna (Fortitudo prima e
Virtus poi), e Dan Gay (nella foto), anch’egli Statunitense, che
dal 1980 al 2008 ha incantato i
parquet di mezza Italia. La Polisportiva, come dalle prime e-
dizioni a questa parte e grazie ad uno Staff diligente ed
affidabile, è riuscita quindi
a garantire una gradevole e
divertente avventura ai suoi
piccoli grandi atleti, che ogni
anno accorrono sempre più
numerosi sia all’evento estivo, sia alle iscrizioni di Settembre. Auguriamo alla Pallacanestro Molinella una stagione colma di soddisfazioni
e un futuro sempre più roseo. Forza RossoBlù!
E. Samorè