close

Enter

Log in using OpenID

incontro ed alimentare

embedDownload
“ALIMENTAZIONE E PREVENZIONE”
INCONTRO CON I VOLONTARI DELLA FONDAZIONE UMBERTO VERONESI
Sabato 12 Aprile 2014,nell’ Aula Magna
dell’I.C.S. “E.Armaforte” si è svolto un incontro
sul tema “Alimentazione e Prevenzione” tra gli
alunni della Scuola Secondaria di I Grado e la
dott.ssa Oriella Venezia, biologa nutrizionista,
volontaria della FUV, Fondazione Umberto
Veronesi,
da tempo
impegnata nella
divulgazione della ricerca scientifica , nella
prevenzione e nella promozione della salute
nonché nel finanziamento della ricerca
scientifica in ambito nutrizionale.
L’intervento rivolto ai ragazzi in età adolescenziale, momento importante della vita in cui è possibile
instaurare comportamenti e stili di vita che possono condizionare la salute presente e futura, si è posto
l’obiettivo di:
-far conoscere ai ragazzi le linee guida per uno stile di vita corretto e un’alimentazione salutare e preventiva
(prevenzione di malattie cardiovascolari, tumori …..)
- stimolare gli stessi a considerare l’impatto alimentare dell’alimentazione e dei cibi sull’ambiente.
Un’analisi accurata dei principi nutrizionali all’interno dei diversi pasti della giornata, degli alimenti della
piramide alimentare e del loro impatto sulla nostra salute ha consentito ai ragazzi di compiere un viaggio
approfondito alla ricerca del significato dei termini proteine, carboidrati, grassi, vitamine, zuccheri
semplici e complessi, grassi saturi e monoinsaturi, omega 3, dieta mediterranea, cibi salutari e alimenti
spazzatura, dieta equilibrata, sistema alimentare sostenibile….
Grande, infatti, la partecipazione degli studenti che hanno mostrato interesse e attenzione per il problema
“Alimentazione corretta e prevenzione delle malattie”, con interventi mirati e domande pertinenti sugli
argomenti trattati.
Una riflessione seria è attenta ha suscitato l’argomento relativo all’impatto delle abitudini alimentari
sull’ambiente.
Una società che privilegia il consumo di
carne rossa, di alimenti raffinati, di cibi
pre-confezionati, costituisce una grave
minaccia per il futuro del nostro pianeta:
spazi sempre maggiori destinati a pascolo
e coltivazioni, innalzamento della
temperatura ambientale, insufficienza di
derrate alimentari per sfamare la
popolazione mondiale , solo alcuni degli
aspetti negativi che si prospettano per il
futuro.
Dunque, per u n sistema alimentare sostenibile e un’alimentazione corretta, in grado di assicurare salute e
benessere psico-fisico e la prevenzione di malattie croniche, spazio a :
frutta, verdura, ortaggi, legumi, frutta secca, cereali e … tante , tante cavallette, in grado di sostituire
degnamente qualsiasi fonte tradizionale di proteine e di assicurare l’esistenza di un sistema alimentare
sostenibile !
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
130 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content