close

Enter

Log in using OpenID

Analisi delle risposte VEQ in Biologia Molecolare

embedDownload
VEQ in Biologia Molecolare ciclo 2013
HBV DNA
HIV RNA
HCV RNA
Genotipo HCV
Firenze 21 ottobre 2014
Maria Grazia Colao
VEQ 2013
1
2
54
7
1
4
2
17
3
5
2
4
1
3
112 partecipanti
4
2
Metodi utilizzati
Gruppi di elaborazione dati
 Risultati QUALITATIVI
 TMA o PCR
 Risultati QUANTITATIVI
 bDNA
 PCR End Point
 PCR Real Time Abbott
 PCR Real Time Taqman Roche
 Altre amplificazioni Real Time
Gruppi di elaborazione dati
 Altre Real Time
Ditta
Strumento per
estrazione
Strumento per
amplificazione
Genedia
Rotor Gene 3000
Artus/Qiagen
Rotor Gene 3000
Qiagen
QiaCube
Rotor Gene 3000
Bio Merieux
Easy Mag
RT PCR Applera
System
Siemens
Versant Sample
preparation
Versant K PCR
HCV RNA
VEQ 2013
Campione 2 : genotipo 1a
108 risultati
Campione 5 : genotipo 2a2c 108 risultati * risultati quantitativi espressi in UI/ ml
Campione 8 : genotipo 1a
108 risultati **
*1 risultato inf. alla soglia di sensibilità della metodica utilizzata e **1 ris.
HCV RNA
VEQ 2013
VEQ 2013
HCV RNA
VEQ 2013
HCV RNA
VEQ 2013
VEQ 2013
HCV RNA
VEQ 2013
HCV RNA
VEQ 2013
VEQ 2013
HBV DNA
Campione 3 :
Campione 6 :
Campione 9 :
100 risultati
102 risultati
93 risultati
VEQ 2013
risultati quantitativi espressi in UI/ ml
HBV DNA
VEQ 2013
HBV DNA
VEQ 2013
HBV DNA
VEQ 2013
HIV RNA
Campione 1 :
Campione 4 :
Campione 7 :
81 risultati
77 risultati *
75 risultati
VEQ 2013
risultati quantitativi espressi in copie/ ml
*4 risultati neg/ inferiori alla soglia di sensibilità della metodica utilizzata
HIV RNA
VEQ 2013
HIV RNA
VEQ 2013
HIV RNA
VEQ 2013
HIV RNA
VEQ 2013
I test di Biologia Molecolare
nelle infezioni delle
epatiti (HBV e HCV) e di HIV
Infezioni virali croniche
Metodi molecolari
 Identificare l’agente infettivo
 Quantificare la carica virale
 Caratterizzare il genotipo
 Identificare le variazioni genetiche
Test molecolari NAT
 Utilizzati per lo screening dei donatori
 Molto sensibili
 Risultato qualitativo
Test molecolari NAT
Sensibilità analitica
Procleix Tigris
System (Chiron)
Standard
Test
OMS HIV1 (97/650)
dHIV 1 Ultrio Plus 19.6 (15.6-27.6) UI/ml
11.8 (9.4-16.6) copie/ml
OMS HCV (96798)
dHCV Ultrio Plus
3.3 (2.6-4.6) UI/ml
OMS HBV (97/750)
dHBV Ultrio Plus
2.5 (2.0-3.7) UI/ml
Sensibilità analitica
TaqScreen MPX
(Roche)
Standard
Test
Probabilità di rilevamento (limiti fiduciali 95%)
II Standard OMS
HIV 1 gruppo M
50.3 (43.3-59.9) UI/ml
30.2 (26.0- 35.9) copie/ml
II Standard OMS
HCV
6.8 (5.8-8.3) UI/ml
II Standard OMS
HBV
2.3 (2.0-2.8) UI/ml
Probabilità di rilevamento (limiti fiduciali 95%)
Rischio Residuo
Test molecolari per HIV
 Diagnosi precoce
 Inquadramento e gestione del paziente
 Decisione al trattamento
 Monitoraggio terapia
 Valutazione della farmacoresistenza
HIV
 Solo una diagnosi precoce ci consente di controllare
la trasmissione
 Non abbiamo un vaccino
 Disponiamo di molti farmaci ma non eradichiamo il
virus
 Obiettivo da raggiungere  “soppressione
virologica”
 Limita i danni provocativirus
 Limita l’insorgenza di mutazioni genetiche che rendono il
virus resistente ai farmaci e che proprio la terapia
farmacologica selezionerebbero
Test molecolari per HIV RNA
1° gen
2° gen
3° gen
Test molecolari Real Time
 Utilizzati per il monitoraggio
 Sensibilità e specificità elevata
 Semplicità d’uso e basso rischio di contaminazione
 Accuratezza ed ampio range dinamico (101-109)
 Risultati: quantitativi e “qualitativi”
Test Molecolari Real Time:
possibili risultati
 Valore > LLoQ e all’interno del range dinamico del
test
 Risultato quantitativo
 Valore < LLoQ
 TARGET NOT DETECTED
 < LLoQ
(DETECTABLE)
Che peso può avere questa distinzione?
HIV RNA e VIREMIA RESIDUA
Cinetica della viremia plasmatica in ART
From Hilldorfer BB et al. Curr HIV/AIDS Rep 2012
HIV RNA - VIREMIA RESIDUA e
rischio di rebound virologico
2012
2012
HIV RNA - VIREMIA RESIDUA e
rischio di rebound virologico
Test molecolari per HBV e HCV
 HBV
 HCV
 Test qualitativo
 Test qualitativo
 Test quantitativo
 Test quantitativo
 Genotipizzazione
 Genotipizzazione
 Test per la valutazione
 Test per la valutazione
della farmacoresistenza
della farmacoresistenza
Test molecolari per HBV DNA
 Diagnosi precoce
 Inquadramento e gestione del paziente
 Identificare portatori inattivi/attivi
 Diagnosticare epatite B occulta
 Decisione al trattamento
 Monitoraggio terapia
Linee guida EASL 2012
HBV DNA:
Monitoraggio della terapia
HBV DNA:
Monitoraggio della terapia
 Lo scopo della terapia è raggiungere e mantenere
l’inibizione della replicazione virale
 Possibile l’insorgenza di mutanti resistenti 
ha importanza la valutazione della viremia
residua?
Trattamento HBV e attività antivirale
Potenza: rapidità con cui un farmaco induce la soppressione della replica virale
Barriera genetica: n di mutazioni necessarie al virus per replicare in presenza di
quel farmaco bassa barriere genetica: alta probabilità di sviluppare resistenza
HBV DNA e VIREMIA RESIDUA
Test molecolari per HCV RNA
 Diagnosi precoce
 Inquadramento e gestione del paziente
 Decisioni per il trattamento (valutare anche genotipo)
 Monitoraggio terapia
 Rapida
 Completa
 Sostenuta
HCV terapia: obiettivo
Linee guida Europee 2014
RVG: Response Guided Therapy
HCV RNA:
Monitoraggio della terapia
 Lo scopo della terapia per HCV è raggiungere e
mantenere una SVR
 ha importanza la valutazione della viremia
residua?
HCV RNA e VIREMIA RESIDUA
HCV terapia standard e nuove terapie
 Terapia Standard Peg IFN + RBV
 Durata e dosi differenti a seconda del genotipo virale
 Risposte variabili a seconda del genotipo
insoddisfacente per g1 (30-50%)
 Triplice terapia  Peg IFN + RBV + 1DAA
 Migliora la risposta a g1 (60-70%)
 Profilo di tollerabilità complesso ed effetti collaterali
 Rapido emergere di resistenza farmacologica
 Monitoraggio a tempi definiti e tempi rapidi di
risposta
 Necessità di aderenza alle stopping rules
HCV RNA: confronto tra metodi
Cobas TaqMan
(Roche Molecular System)
≥ 15 IU/mL
Not Detected
< 15 IU/mL
(Detected)
Not Detected
9
12
1
< 15 IU/mL
(Detected)
3
12
2
≥ 15 IU/mL
2
19
82
Versant kPCR
(Siemens Healthcare
Diagnostic)
Turriziani - Università La Sapienza Roma
Grazie per l’attenzione
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
3 617 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content