close

Enter

Log in using OpenID

(Geas19_25-2:Pink societ\340.qxd)

embedDownload
Informazione sul Femminile Lombardo
25 febbraio 2015
A2
4°
turno
2.fase
GEAS: Arturi 15 (4/8
da 3), Tognalini 8, Kacerik ne, Galli, Picco ne,
Gambarini 10 (5/13),
Mazzoleni 5, Bere0a 4,
Barberis 8, Laterza 12
(5/11), Giorgi ne, Bonomi E. ne. All. Zano1.
FERRARA: Rosset 15,
Nori 14.
LE TOP:
Rimbalzi: Tognalini 12.
Assist: Gambarini 4. Recuperi: Tognalini 4. Valutazione: Tognalini 22,
Arturi e Barberis 12.
CIFRE DI SQUADRA:
21/51 da 2 (41%), 5/13
da 3 (39%), 5/8 t.lib.
(63%); 14 rimb. off.
(Ferrara 7); 18 recup., 9
perse.
ANCORA E ANCORA - Il Geas festeggia l’impresa a Ferrara:
4 vi0orie su 4 nella seconda fase. Ma il sogno è che la
scena si ripeta 3 volte nei prossimi giorni: con Ariano in
campionato, poi in Coppa Italia per semifinale e finale...
Geas padrone! Ma il bello arriva ora
BONFIGLIOLI FERRARA
PARZIALI:
14-19, 27-37, 43-51
48 62
PADDY POWER GEAS
Il Geas stupisce. La vi-oria a
Ferrara non è una sorpresa assoluta; ma che arrivasse con questa
autorità e con questo scarto, senza
Kacerik e con Laterza e Barberis
convalescenti, non era facile prevederlo. E ora il Paddy Power ha 4
punti di vantaggio sulle inseguitrici, oltre ad aver vinto sul campo
delle due avversarie più accreditate. Piano coi sogni, però... i
Partenza in palleggio per playoff sono più vicini.
DALL’INIZIO ALLA FINE - Ci
Laterza, posi1va.
si a-ende la carica a testa bassa di
Ferrara, reduce dal k.o. interno con
Ariano. Invece è il Geas ad azzannare la partita, volando
subito a +12 (5-17) anche se le avversarie si riavvicinano nel
finale di 1° quarto. Una costante della partita, però, è che
ogni volta le rossonere sono implacabili nel rilanciare la
fuga. Fondamentale, come già a Bologna, il maggior numero di possessi a disposizione grazie ai recuperi e ai rimbalzi in a-acco. In avvio di ultimo quarto Ferrara si riporta
a -7, ma entrambe le squadre sme-ono di segnare per vari
minuti e alla fine il colpo del k.o. lo sferra Arturi con la specialità della casa (tripla “impossibile” allo scadere dei 24”).
Gambarini aggiunge le sue pennellate, le lunghe forniscono punti e dominio dei tabelloni. E il Geas va.
IL COMMENTO - “Sfruttato il nostro ritmo superiore”
CAMPIONATO - IL PUNTO
Galli impone lo stop alla
temuta Rulli (solo 8 pun1).
CLASSIFICA
POULE PROMO
GIRONE E
U19 ELITE: Albino-Geas 43-75 (CAMP. REGIONALI)
U17 ELITE: Milano Stars-Geas rinv. al 18/3
U15 ELITE: Carugate-Geas 41-86
U15 REG.: Geas-Cucciago 45-54
ALTRE CATEGORIE: sosta di Carnevale
FOTO BASKETINSIDE
PINK
BASKET
RISULTATI GIOVANILI
COACH ZANOTTI: “Stasera abbiamo dimostrato che il nostro
lavoro paga, che rispe0o ad alle altre squadre abbiamo un po’ di
birra in più: spesso andiamo a un’altra velocità e a un altro ritmo.
Siamo par/te for/ssimo, /rando molto bene da 3 in un primo
tempo in cui abbiamo sì sbagliato qualche canestro di troppo, ma
in cui abbiamo condo0o la par/ta con autorità.
Nel quarto periodo ci siamo un po’ bloccate, Ferrara ha avuto
la possibilità di rientrare ma poi una tripla impossibile di Arturi
ha tagliato loro le gambe, consegnandoci la vi0oria. Questo è un
successo importante, lasciamo a qua0ro pun/ anche Ferrara, così
come siamo riusci/ a fare con Bologna: due vi0orie esterne preziose e che cer/ficano il nostro buon momento”.
Formula: la Poule
Promozione (seconda fase) è formata da 2 gironi di
1) Geas
8 6 squadre. Dopo
2) Ariano Irpino 4 10 giornate, le
2) Ferrara
4 prime 2 di ogni gi2) Bologna
4 rone accedono al5) Broni
2 laserie finale per la
(prima
5) Alpo
2 promozione
di un girone contro
SEMIFINALI C.ITALIA seconda di un
(7-8 marzo): Geas-Castel altro): chi vince 2
S.Pietro, Torino-Ferrara par!te sale in A1.
CHI SALE E CHI SCENDE
Geas unica certezza del girone. Le rivali
si tolgono pun/ fra loro e il Paddy
Power ne approfi0a per scappare a +4
in ve0a. Giornata di colpi esterni, visto
che Bologna fa saltare il banco ad
Ariano Irpino (14 pun/ del nuovo acquisto Scibelli, si ferma a 13 Madonna)
creando una tripla parità dietro il Geas.
Così torna in gioco anche Broni, cui
basta passare ad Alpo (52-65; De
Pre0o 26 pun/) per tornare a soli 2
pun/ dalla zona-playoff.
5°
turno
2.fase
sabato 28 febbraio - ore 20.30
PADDY POWER GEAS - ARIANO IRPINO
Altra par/ta fondamentale per il
Geas, che ospita Ariano Irpino, attuale inseguitrice delle rossonere
anche se con 4 pun/ di svantaggio
che diventerebbero 6 in caso di
sconfi0a al PalaNat. E certo conviene al Paddy Power “seminare”
defini/vamente una rivale altalenante ma capace di colpi (ha vinto 2
volte su 2 in trasferta, tra cui a Ferrara), guidata da due giocatrici
come Chesta e Madonna: “Ariano
Irpino - commenta coach Zano3 - è
PADDY
POWER
GEAS
5 Giulia
una squadra molto pericolosa, che
nonostante un roster un po’ corto a
causa di infortuni e della partenza di
Narviciute si sta comportando bene
in questa Poule Promozione. La
panchina più lunga potrebbe darci
qualche vantaggio. Giocando al
massimo abbiamo già dimostrato di
poter vincere con tu1; vogliamo
proseguire nel nostro buon momento”. Interessante il duello in
panchina tra ex nazionali (italiana e
argen/na), Zano1 e Ferazzoli.
6 Federica
7 Mar1na
8 Francesca
12 Francesca 13 Elisabe2a 14 Arianna
BERETTA
GAMBARINI MAZZOLENI
PICCO
‘96 - 1.73 - gua./ala ‘95 - 1.68 - play ‘94 - 1.70 - play/gua. ‘96 - 1.78 - ala
15 Beatrice
GIOCA ARTURI (cap.) TOGNALINI
KACERIK
GALLI
CON: ‘87 - 1.75 - play ‘91 - 1.82 - ala/piv. ‘96 - 1.81 - play/gua. ‘94 - 1.80 - gua./ala
10 Carlo2a
BARBERIS
‘95 - 1.76 - ala
Alice RANZINI (‘97)
Benede2a BONOMI (‘97)
Valen1na GRASSIA (‘98)
17 Maria
18 Giulia
21 Elisa
LATERZA
GIORGI
BONOMI
‘87 - 1.90 - pivot ‘93 - 1.75 - guardia ‘94 - 1.83 - pivot
Allenatore:
Cinzia ZANOTTI
Assistente:
Marco ROTA
MCS HYDRAULICS ARIANO IRPINO
6
7
8
9
10
11
12
SANTABARBARA ‘91
MADONNA
‘91
VARGIU
‘88
ALBANESE
‘95
CHESTA
‘82
MAGGI
‘85
MICOVIC MA. ‘82
1.70
1.70
1.68
1.84
1.88
1.74
1.80
guardia
play
play
ala
ala
guardia
ala
13
16
18
19
20
DOMINGUEZ
DE MICHELE
MANCINELLI
CIFALDI
DE LUCA
‘82
‘96
‘95
‘99
‘93
1.75
1.78
1.75
1.60
1.73
ala
ala
guardia
play
guardia
All. Iris FERAZZOLI
ANCORA ARTURI E TOGNALINI IN QUINTETTO “PINK”
Per la terza settimana di fila, Giulia Arturi e Federica Tognalini si guadagnano l’inserimento nel quintetto ideale di Pink
Basket. Per la regista è addirittura la decima volta in stagione, più di chiunque altra.
PINK
STARS
PINK BASKET
U19 ELITE - Campioni regionali eterne
www.geasbasket.it
anche su Facebook e Twitter
U15 ELITE - Vittoria e allungo in vetta
ALBINO - ARMANI JUNIOR GEAS 43-75 (26-38)
CARUGATE - ARMANI JUNIOR GEAS 41-86 (18-37)
GEAS: Oggioni 6, Picco 5, Decortes 9, Meroni 10, Bonomi 10, Bere2a 22, Guerra
2, Dio1 4, Ranzini 7, Bolognini, Galiano ne. All. Zano1.
GEAS: Bonanno 8, Grassia 2, Bartesaghi 4, Bianchi 8, Mariani 5, Zumaglini 12,
Rossini 4, Macalli 8, Tricolici 5, Bonadeo 3, Cestari 15, Beltrami 12. All. Canali.
Bella vi-oria per l’Under 19 Geas che contro
Albino conquista, oltre ai due punti, il primato in
Lombardia che vale l’accesso dire"o alle finali
nazionali di Ba-ipaglia. Un bel successo per un
gruppo che, in stagione, non ha mai mollato
nonostante vari infortuni e difficoltà, aiutato anche
dalle giocatrici più giovani, bravissime a non
tirarsi mai indietro.
Contro Albino le geassine hanno affrontato da
subito la partita con la giusta concentrazione, sia in
a-acco che in difesa. Il primo periodo si chiude
con un buon vantaggio (7-23), o-enuto grazie a
Alice Ranzini (‘97)
una buona circolazione di palla e una difesa che
concede poco alle avversarie. Nel secondo periodo
Albino rimonta e si avvicina, ma dopo l’intervallo le rossonere
ricominciano a giocare con tranquillità (34-61 al 30’) una partita vinta,
all’andata, dopo due supplementari. Ora si punta a obie-ivi più
importanti, ma è giusto applaudire questo ennesimo alloro.
IL PUNTO U19 ELITE - 12° TURNO
Il S. Gabriele impegna Biassono (61-66). Canegrate, ba0endo Cantù, fa un passo
avan/ verso il 4° posto grazie anche alla sconfi0a di Varese con Milano Stars. CLASSIFICA: Geas 24; Biassono 20; Albino 14; Canegrate 12; Varese, Cantù 10; Milano
Stars 4; S. Gabriele 2. PROSSIMA PARTITA: Varese-Geas, lunedì 2/3: occhio alla fame
di pun/ delle avversarie.
Giulia Cestari (2000)
Prosegue il cammino vincente dell’U15, ancora
imba-uta, che supera Carugate con una
convincente prestazione. Le geassine entrano sul
parquet un po’ contra-e dopo la pausa che aveva
chiuso l’andata; al termine del primo parziale il
tabellone dice 11-22 per un Geas che però non
convince del tu-o. Anche nel 2° quarto troppa
imprecisione al tiro contro la zona avversaria e falli
commessi che mandano tante volte in lune-a le
avversarie (7 punti solo con i liberi per le carugatesi)
e al riposo il +19 sestese è meno ampio di quanto
potrebbe. All’inizio del 3° quarto cambia la musica,
l’intensità difensiva si alza, aumenta il numero di
palloni recuperati che perme-ono facili contropiedi
e le percentuali di tiro migliorano (28-61 al 30’).
IL PUNTO U15 ELITE - 8° TURNO
Vi0uone, in forte crescita, ferma Costa dopo un supplementare, regalando così il +4
al Geas. CLASSIFICA: Geas 16; Costa, Milano Stars 12; Vi0uone 10; Brignano 8; Carugate 4; S. Gabriele 2; Tradate 0. PROSSIMA PARTITA: Geas-Vi2uone, sabato 28:
bel test contro l’avversaria più in forma del momento.
U15 REG. - Cedono solo nel finale
ARMANI JUNIOR GEAS - CUCCIAGO 45-54 (17-21)
L’INFINITA DINASTIA
È il quarto 1tolo regionale consecu1vo nelle U19 per il Geas. Ecco l’albo d’oro recente
della massima categoria giovanile a livello lombardo:
2005 - Geas
2006 - Comense
2007 - Comense
2008 - Geas
2009 - Comense
2010 - Comense
2011 - Biassono
NB: in alcuni anni la categoria era U18
2012 - Geas
2013 - Geas
2014 - Geas
2015 - Geas
Il gruppo ‘96, o meglio le 3 ragazze presen1 dall’inizio (Kacerik, Bere2a, Picco; fino all’anno scorso anche Zandalasini), ha vissuto tu3 e 4 ques1 allori, visto che compariva in
organico già nel 2012 a supporto delle “sorelle maggiori”. Ma la sta1s1ca più impressionante è che le ‘96 del Geas non hanno mai perso un campionato regionale Elite in tu2a
la loro carriera giovanile: U15 nel 2010 e 2011; U17 nel 2011-12-13, U19 nel 2012-13-1415. Quanto fa? Nove 1toli. E non abbiamo contato gli scude3...
GEAS: Dellavedova 6, Croce 6, Maschio 6, Giacomelli 8, Balduin 7, Ferrari 7, Fontana 2, Ghezzi, Garu1, Fossa/. All. Lanzi.
Nel 1° quarto di gioco le ragazze del Cucciago
partono molto bene e piazzano un parziale di 516. O-ima la reazione delle geassine che,
sollecitate da coach Lanzi, iniziano a macinare
gioco di squadra e con determinazione si
riavvicinano alle avversarie (-4 all’intervallo).
Viaggiano poi per tu-o il terzo quarto punto a
punto lasciando un piccolo spazio alle comasche
nell’ultimo minuto di gioco, sufficiente però a
loro per siglare il sorpasso. Nel momento chiave
le geassine si spengono e con un ultimo quarto
so-otono lasciano la partita alle avversarie.
Gaia Giacomelli (2001)
AZZURRO ABBONDANTE PER IL GEAS
LE ‘97 CERCANO LA SALVEZZA IN B REGIONALE
Le ‘97 del Geas, che da inizio stagione stanno disputando anche la B regionale in forza al
Basket Femminile Milano (da poco si è aggiunta pure Elisa Bonomi), stanno lo2ando per
la salvezza quando mancano 6 giornate alla fine. Preziosa, domenica scorsa, la vi2oria
per 60-40 nello scontro dire2o col Quar1ere S. Ambrogio, che ha consen1to di staccare
di 2 pun1 le avversarie, ora da sole al penul1mo posto che vorrebbe dire retrocessione.
Giro di convocazioni delle Nazionali giovanili per inizio marzo, e c’è parecchio Geas . Le
Under 18, in raduno a Cervia dal 9 all’11 marzo, chiamano Benede2a Bonomi (riserve a
casa Grassia, Oggioni e Ranzini). Le U20, a Roma il 2-3 marzo, si avvalgono di Francesca
Gambarini e Beatrice Barberis (più la tu2ora tesserata sestese Zandalasini). Ma la curiosità è che nel “listone” di convocate alle selezioni per la Nazionale di 3 contro 3 (a Rimini dal 6 all’8 marzo, durante i giorni della Coppa Italia di A2) c’è anche Ranzini.
PINK BASKET: QUARTA STAGIONE - PARTECIPANO: B0 ‘92 Cantù - Carugate - Costamasnaga - Geas Sesto S.G. - Sanga Milano - ASD Usmate - Varese ‘95 con Nord Varese Vedano - Vi2uone
Hanno scri2o su questo bolle3no: Manuel Beck, Jacopo Ca2aneo - La produzione completa è su: pink-basket.blogspot.it - FOTOGRAFO UFFICIALE GEAS: Paolo Zampieri
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
3 720 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content