Tuscolana, Colombo e Balduina ecco la mappa

VIA DI TORRE ROSSA
LAVORI IN NOTTURNA
E NUOVO ASFALTO
A Castel Porziano
Sul litorale, potature in viale di Castel Porziano, nel tratto tra via Salorno e via Bedollo. L’intervento è
previsto dalle 9 alle 17 dei giorni
feriali escluso il sabato. Deviate 06,
014 e 070.
Domani sit-in alla Garbatella e nei pressi di via Veneto
Domani pomeriggio, in Centro, sitin della federazione metalmeccanici
della Cisl a via Molise, davanti al ministero per lo Sviluppo Economico.
Possibili ripercussioni per la viabilità tra via Veneto, piazza Barberi-
ni e via del Tritone. Sempre domani, alla Garbatella, in piazza Oderico da Pordenone, dalle 10 manifestazione dei lavoratori precari del
ministero della Giustizia: la 716
potrebbe essere deviata.
IN CITTÀ
In via di Torre Rossa sono terminati i lavori sulla rete del gas.
La strada, tuttavia, sino al 22 di
settembre resterà chiusa di
notte, dalle 22 alle 6, per consentire gli interventi di ripristino
del manto stradale.
LOTTA ALLO SMOG
Tuscolana, Colombo e Balduina
ecco la mappa dei cantieri stradali
Bus ibridi, a Londra
dal 2015 batterie
ricaricate senza fili
Come cambia la viabilità tra lavori e potature degli alberi in Centro e in periferia durante la fermata
Dalla Tuscolana alla Colombo,
passando per la Pontina, la zona
della Balduina, Monteverde e il
quartiere Trieste. Ecco alcuni dei
principali cantieri che stanno interessando la viabilità, pubblica e
privata, in città.
In particolare, sulla Tuscolana
operai al lavoro sulla rete del gas
nel tratto tra via degli Opimiani e
via Cartagine, in direzione del
Raccordo. Il cantiere, previsto sino al 26 settembre, richiede un restringimento della carreggiata con
possibili ripercussioni sulla viabilità. Sulla Pontina invece, sino al
22 di ottobre, nella fascia oraria 916 potature tra lo svincolo di Castel Romano (al chilometro 23,3)
e quello di Monte d’Oro (chilometro 27,3), in entrambe le direzioni. Anche in questo caso, possibili risentimenti per la circolazione.
Si lavora in notturna, e quindi con
disagi sensibilmente limitati, sulla Colombo, lungo la corsia laterale, in direzione Ostia, tra via di
Decima e via Paride Stefanini. Il
cantiere, finalizzato al rifacimenLA NOVITÀ
to del manto stradale e in calendario sino al prossimo 27 settembre, comporta un restringimento
della corsia. Nel quartiere Trieste,
ancora per oggi e domani, un intervento per il rifacimento del
manto stradale di piazza Istria potrebbe provocare rallentamenti
nella circolazione di bus e auto,
mentre alla Balduina resta, per un
avvallamento, la chiusura di via
Prisciano in direzione di viale delIN AUTOSTRADA
le Medaglie d’Oro. Le linee di bus
907, 913, 990, 991 e n6 sono
deviate, in direzione Centro, per la
Trionfale e lo stesso viale delle Medaglie d’Oro.
Infine a Monteverde, resta il cantiere in via Fonteiana. I collegamenti 44 e n19, verso il Centro, e
la circolare 871, seguono un percorso alternativo con passaggio su
via di Donna olimpia, via Vitellia e
piazza San Pancrazio
Autobus ibridi che ricaricano le
batterie mentre caricano e scaricano i passeggeri alle fermate. È
il progetto pensato per i bus a due
piani londinesi. La sperimentazione
inizierà nel 2015 su quattro double-decker ibridi Enviro 400H
E400 che riceveranno prossimamente un aggiornamento che li
renderà compatibili con la tecnologia per la ricarica wireless.
Inizialmente la ricarica senza fili
avverrà per induzione di corrente
in quattro fermate lungo il percorso
grazie a un trasmettitore installato sulla strada e al ricevitore che
sarà implementato sulla vettura. In
questo modo il bus migliorerà la
sua autonomia in modalità elettrica
e potrà offrire un servizio più affidabile ai passeggeri.
Tramite i progetti di ricarica wireless in prossimità delle fermate la
city conta di raggiungere un importante risultato nella lotta allo
smog: diminuire progressivamente i numero dei bus diesel in circolazione e, di conseguenza, l’inquinamento atmosferico
LA PROTESTA
Via Tiburtina, il sottopasso A24, chiude per due notti
di Settecamini è realtà
l’uscita di viale Togliatti
Cotral, sabato sciopero di 4 ore dell’Usb in tre depositi
Importante e a lungo atteso passo
nel piano di raddoppio della Tiburtina. Nel corso della mattina di
oggi è infatti prevista l’apertura del
nuovo sottopasso all’altezza di
Settecamini, in direzione del Centro. Avviato ormai otto anni fa (i primi cantieri sono del 2006), il
progetto complessivo di allargamento della Tiburtina prevede, tra
Rebibbia e Guidonia, sei corsie di
marcia: due verso Tivoli, due verso Roma e infine due , centrali, per
il trasporto pubblico
Dopo le vacanze arriva il primo
sciopero del trasporto pubblico. Ad
aprire la stagione una protesta di
4 ore indetta dal sindacato Usb
che sabato sera dalle 20 a mezzanotte metterà a rischio il servizio dei bus extraurbani della Cotral
tra Ponte Mammolo, Palombara e
Tivoli. Dopo le 20, quindi, le vetture provenienti dai vari capolinea,
una volta terminata potranno rientrare in deposito mentre gli impiegati e gli operai potranno fermarsi nelle ultime tre ore del tur-
Sul tratto urbano dell’autostrada
A24 Roma-l’Aquila, per urgenti lavori di manutenzione, domani e
giovedì, di notte, tra le 22 e le 6,
sarà chiusa l’uscita di viale Palmiro
Togliatti. La limitazione al traffico,
ha reso noto Strada dei Parchi,
concessionaria dell’infrastruttura,
riguarderà esclusivamente il traffico in arrivo dal Raccordo e diretto
verso la viabilità ordinaria. In alternativa, si potranno utilizzare le
uscite di Tor Cervara e via Filippo
Fiorentini
Interessati gli impianti di Ponte Mammolo, Palombara e Tivoli
no di lavoro. Gli addetti alla verifica dei titoli di viaggio, gli addetti ai parcheggi, gli ausiliari al traffico ed i lavoratori delle biglietterie, invece, incroceranno le braccia dalle 20 alle 24.
Per i passeggeri delle linee regionali di bus della provincia di Frosinone, invece, c’è una buona notizia. Nel capoluogo, infatti, è stato attivato il nuovo capolinea in via
Casilina Sud dove termineranno la
corsa i bus della direttrice Frosinone-Cassino
www.muoversiaroma.it - Trasporti&Mobilità a cura di Roma Servizi per la Mobilità. Anno XIV n. 146 Reg. Trib. Roma n. 163 del 24/4/2001 - Direttore responsabile: Andrea Burli
Redazione: piazzale degli Archivi, 40 - 00144 Roma. Tel: 06.46952080. Fax 06.46957839. E-mail: [email protected] Martedì 9 Settembre 2014
LA TENDENZA - 2
Tempi d’attesa dei bus e situazione del traffico
A Roma trenta App a disposizione degli utenti
Aumentano gli “assistenti virtuali” di viaggio per smartphone basati sui dati dell’Agenzia per la mobilità
Un’App per sapere quando il bus
arriva alla fermata. Cresce il numero degli utenti del trasporto pubblico che si affida al mondo dell’infomobilità per avere in tempo
reale notizie su eventuali ritardi dei
mezzi pubblici, deviazioni e cancellazioni di fermate.
Con il numero degli utenti, cresce
anche il numero delle applicazioni per smartphone che si possono
scaricare gratuitamente. A Roma
ce ne sono almeno 30 che si contendono il “mercato” di chi si muove su bus, tram e metropolitana.
Basta un click su iOS Apple e Android per accedere alle info. Ma
non tutte funzionano allo stesso
modo. A fornire i dati è comunque
l’Agenzia per la mobilità che da
mesi ha intrapreso la strada dell’open data, ovvero di mettere e a
disposizione gratuitamente le informazioni sulla mobilità pubblica
e privata della città. Una scelta ha
aperto le porte a un gran numero
di sviluppatori pubblici e privati.
Tra i primi posti, per numero di
utenti, ma anche per il tipo di servizio offerto c’è muoversiaroma.it,
l’App sviluppata dalla stessa Agenzia per la mobilità, il braccio operativo nel settore del Campidoglio.
Un’offerta a 360° che fa da punto di riferimento per le altre. Tra
le App più scaricate e amate dai ro-
Moovit, 850mila download
Atac.sosta è già un successo
mani c’è Moovit, un’app gratuita
disponibile ormai nei cinque continenti che offre un servizio molto
articolato. L’App, sviluppata nella
“Silicon Valley” israeliana, sia per
iOS Apple che per Android, mette a disposizione dei suoi utenti
orari, mappe, percorsi e segue
nella navigazione i suoi clienti, passo dopo passo, fino a destinazione.
Fino a inviare messaggi di alert in
caso di eventi rilevanti per il trasporto pubblico.
Il competitor più accanito di Moovit su Roma è Autobus Roma.
L’App è stata sviluppata da un privato, Andrea di Menna, che hasviluppato da solo la sua “creatura”. Il servizio, anch’esso gratuito,
è già stato scaricata da oltre
La “linea verde” dell’innovazione
Lanciata lo scorso gennaio, muoversiaroma.it è stata già scaricata
da oltre 100mila utenti. L’App dell’Agenzia per la mobilità mette a
disposizione di tutti informazioni
in tempo reale, tempi di percorrenza del trasporto pubblico ma
anche notizie sulla mobilità privata, monitorando le principali
strade della città.
“In pochi mesi abbiamo raggiunto buoni risultati – dice Damiano
Morosi, ingegnere poco più che
trentenne che in Roma Servizi per
la Mobilità si occupa di sviluppo
dei sistemi intelligenti di trasporto – Possiamo, infatti, fornire
un’ampia gamma di informazioni,
fino ai tempi di percorrenza del trasporto privato grazie alla rete di
sensori su 140 chilometri di arterie: dalla Tangenziale al Muro Torto, dall’Olimpica alle consolari”.
Ma il ruolo dell’Agenzia va oltre.
Muoversiaroma.it, infatti, gestisce i servizi di open data mettendo a disposizione delle aziende private o dei singoli sviluppatori la
sua banca. “Registriamo in media
50milioni di richieste di accesso
al mese. Uno dei compiti dell’agenzia è proprio questo. Con i
nostri dati, poi, molti privati sviluppano App più originali. Altri si
limitano a rilanciarli con una veste grafica diversa” F. M.
100mila utenti.
Ma sono molte le aziende private
che si sono lanciate sul mercato
con i propri servizi di infomobilità
tra le principli figurano Probus Roma, Roma Bus, Trova Bus Roma,
R Mob e Lazio Mobility.
Tra le esperienze promosse da altri soggetti pubblici, spiccano infine quelle lanciate dall’Atac: Viaggia con Atac, sviluppata grazie a un
progetto europeo e studiata anche
per gli ipovedenti, e atac.sosta. per
il pagamento della sosta nelle
strisce blu FRANCESCA MALANDRUCCO
Il gradimento delle diverse le App
disponibili si può misurare sulla
base dell’utilizzo da parte di romani, pendolari e turisti. Muoversiaroma.it, essendo generalista
ma soprattutto fonte dei dati, è da
considerarsi “fuori classifica”.
Tra le altre, in termini di download, Moovit con i suoi 850mila
clienti (agosto 2014) non sembra
avere rivali. Autobus Roma ha comunque superato quota di 100mila download e tutti per Android (ultimo aggiornamento marzo 2014),
seguita a ruota da Probus Roma,
sempre con oltre 100mila download (ultimo aggiornamento giugno 2014). Più staccate, al momento sembrano, Trova Bus Roma,
Lazio Mobility, Rmob, Busito Roma e Viaggia con Atac.
Sul fronte del servizi di mobilità
privata, atac.sosta pensata per i pagamenti on-line della sosta tariffata, sta prendendo sempre più
piede tra i romani, grazie anche all’integrazione con la piataforma internazionale EasyPark F. M.
LE VOSTRE SEGNALAZIONI
Abito in via dei Monti Tiburtini e da qualche giorno è stata delimitata un’area della strada, immagino in vista di prossimi lavori (nella foto).
Ciò sta causando rallentamenti al traffico. Vorrei almeno sapere di cosa si tratta - C. S.
Risponde l’Assessorato allo Sviluppo delle
Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana.
L’intervento su via dei Monti Tiburtini riguarda
il cantiere dello SDO di Pietralata. Questo cantiere, attualmente in avanzamento, rappresenta la seconda fase delle opere collegate all’importante progetto di
Sistema Direzionale Orientale, destinato a cambiare nei prossimi anni il volto di
un intero quadrante portando servizi, spazi pubblici e innovazione. Dal 4 settembre
è stata avviato lo spostamento dei pubblici servizi (condotte gas/idriche, linee
elettriche e cavi telefonici). I new jersey sono necessari a canalizzare il traffico sulle due corsie di scorrimento e migliorare la viabilità nell’area circostante il cantiere. Tra le opere messe in campo nell’area dell’ospedale Pertini, anche la realizzazione di un ponte-cavalcavia, carrabile e ciclopedonale che rappresenterà la porta di ingresso del nuovo centro direzionale P. A. dello SDO Pietralata. L'opera sarà aperta nel 2016.
(Per inviare foto, richieste di chiarimenti o segnalazioni su problematiche ineretnti la mobilità cittadina basta scrivere a [email protected])